LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Unità di intenti

“Troppi disservizi ai traghetti, così non va bene. La Regione intervenga”

I sindaci elbani compatti: "Prefigurare una situazione così nelle prossime settimane non è concepibile considerando che tra due settimane registreremo il picco delle presenze sull'isola"

La presentazione dei dati sull'utenza dei traghetti

Da Davide Montauti sindaco di Campo nell’Elba

Si registrano ormai quotidianamente disservizi e ritardi delle navi Moby Toremar che stanno causando molti disagi a residenti e turisti. Nonostante le rassicurazioni ricevute l’ultimo 4 luglio durante l’incontro con l’assessore regionale Stefano Baccelli la situazione dei collegamenti con le navi Moby Toremar registra quotidianamente guasti, ritardi e cancellazioni. Prefigurare una situazione così nelle prossime settimane non è concepibile considerando che tra due settimane registreremo il picco delle presenze sull’isola. Un’economia turistica come la nostra non può permettersi un’immagine dove il disservizio è il primo biglietto da visita sul porto di Piombino e tanto meno possiamo permetterci di non garantire ai nostri cittadini residenti trasporti puntuali ed efficienti. In particolare non è concepibile registrare situazioni di disservizio che riguardano persone che devono rientrare all’Elba con ambulanze e mezzi di servizio. È necessario che la Regione intervenga immediatamente affinché siano rispettati tutti gli impegni previsti dal contratto di servizio e siano attivate immediatamente procedure affinché siano rispettate il numero delle corse e gli orari stabiliti dalle compagnie di navigazione. Su questa posizione ho trovato l’appoggio di tutti i Sindaci elbani che sottoscrivono con me la dichiarazione.