Quantcast
Isola d'Elba, con Moby l'estate inizia prima - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Estate

Isola d’Elba, con Moby l’estate inizia prima

Per chi parte da oggi al 19 giugno 100% di scontro sul secondo passeggero.

Generico maggio 2022

Il clima splendido di questi giorni ha moltiplicato la voglia di vacanze e, grazie a Moby e Tirrenia, l’estate inizia prima. La rivoluzione del calendario è possibile grazie alla nuova, straordinaria, promozione delle due compagnie di navigazione più amate dagli italiani: per chi prenota e parte da oggi al 19 giugno, per partenze Moby sulle linee da e per la Sardegna, la Corsica e l’Isola d’Elba e Tirrenia da e per la Sicilia e da e per Porto Torres e sulla CivitavecchiaOlbia-Civitavecchia (dal primo al 19 giugno), ogni adulto che prenoti e viaggi insieme a un altro adulto o a un bimbo fra i 4 e gli 11 anni paganti avrà il 100 per cento di sconto sulla tariffa di passaggio ponte, al netto di tasse, diritti e competenze. Ferma restando, ovviamente, la possibilità di avere eventuali poltrone o cabine a pagamento.

Insomma, l’anticipo d’estate con Moby e Tirrenia, le compagnie delle famiglie, si può festeggiare sulle più belle spiagge del nostro Paese a condizioni straordinarie: la promozione con il 100 per cento di sconto sul secondo passeggero; il network di rotte più ricco per destinazioni ed orari; i migliori servizi di bordo, con la riapertura anche delle aree gioco amatissime dai bimbi e una straordinaria cura della ristorazione. Qualità del cibo, con nuovi menù contraddistinti da freschezza, stagionalità e attenzione alla scelta degli ingredienti, oltre ovviamente alla riproposizione dei grandi classici più graditi dai passeggeri. E tutto questo, per chi prenota fino al 30 settembre 2022, è cumulabile anche con la possibilità di cambiare il biglietto per tutte le volte che si vuole senza pagare penali o addirittura di “sospenderlo” fino al 31 dicembre 2023 in caso di cambiamento di programmi di viaggio. Con Moby e Tirrenia, l’estate inizia dal viaggio. Quest’anno anche prima.