Quantcast
Primo appuntamento del progetto 'Gruppi di cammino' - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nuovo appuntamento giovedì

Primo appuntamento del progetto ‘Gruppi di cammino’

Il tutto con attività semplici, facilmente organizzabili e praticabili anche in contesti con modesta disponibilità di risorse economiche.

gruppi di cammino

Dal comune di Portoferraio

Si è svolta ieri la prima passeggiata nel centro storico della città prevista nell’ambito del progetto ‘Gruppi di cammino’ promosso dal Dipartimento di Medicina dello Sport di Livorno e dalla zona distretto Elba dell’Asl Toscana Nord Ovest in collaborazione con il Comune di Portoferraio e realizzato con il contributo dei volontari dell’Auser . Oltre trenta persone si sono ritrovate alle 16.45 in viale Manzoni (davanti all’ingresso del parco pubblico delle Ghiaie) da dove, alle 17 è partita la ‘camminata’ con destinazione la zona del Grigolo che è stata raggiunta percorrendo via Vittorio Emanuele, Calata Mazzini, via delle Galeazze e via dell’Amore.

Con loro hanno partecipato all’evento il vice sindaco ed assessore al sociale del comune di Portoferraio Luca Baldi, il consigliere comunale Giuseppe Massimo Battaglini che, nella sua veste di esperto, ha illustrato durante il percorso gli aspetti storici della città, il nuovo referente per l’Elba della medicina dello sport Fabio Scotto, la responsabile locale dei servizi sociali dell’Asl Anna Garfagnini ed i vertici dell’Auser accompagnati dai volontari dell’associazione che hanno frequentato un apposito corso per ‘Walking Leader’ organizzato dall’Asl. Il progetto ‘Gruppi di cammino’ ha l’obiettivo di favorire la diffusione dell’attività fisica non agonistica e al contempo di creare momenti di aggregazione e socializzazione. Il tutto con attività semplici, facilmente organizzabili e praticabili anche in contesti con modesta disponibilità di risorse economiche, che non richiedono l’utilizzo di particolari abilità, equipaggiamento o strutture.

“Ringrazio tutti i partecipanti – ha detto prima della partenza il vicesindaco Luca Baldi – e, con loro, l’Auser che ci ha dato una grossa mano. Spero che questo progetto possa avere un respiro più ampio, magari coinvolgendo gli altri comuni dell’isola, ed andare avanti negli anni. E’ un progetto che come Comune abbiamo voluto fortemente perché unisce la prevenzione in ambito sanitario ad un’importante valenza sociale. Se si cammina è scientificamente provato che si sta meglio. Inoltre ritrovarsi tutti insieme in un contesto del genere rappresenta anche un importante momento di socializzazione. A fine giugno, per motivi legati alle temperature estive, interromperemo questi appuntamenti settimanali, ma li riprenderemo a settembre”.

Il prossimo appuntamento del progetto ‘Gruppi di cammino’ è fissato per giovedì 19 maggio 2022 ed avrà come teatro la zona di San Giovanni. Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle 16.45 nel parco delle Terme.