LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Webcam

Prevenzione degli incendi boschivi, Capoliveri parte del progetto Fireweb

"Prevenire è il primo modo per tutelare il territorio e ogni intervento, se tempestivo, diventa fondamentale".

Cantiere forestale di fuoco prescritto per prevenire gli incendi boschivi

Dall’ufficio stampa del comune di Capoliveri

Anche Capoliveri aderisce a FireWeb, una rete di webcam presente su tutto il territorio regionale che vede la collaborazione di privati e associazioni Aib-Antincendi boschivi della Toscana e che farà da supporto nella prevenzione degli incendi e all’organizzazione degli interventi di spegnimento in ambito regionale.

Prevenire è il primo modo per tutelare il territorio e ogni intervento, se tempestivo, diventa fondamentale.

Quando arriva una segnalazione tramite webcam questo permette di verificare subito la situazione e di intervenire rapidamente con le risorse necessarie. Per questo la presenza di una rete di webcam quanto più diffusa e capillare diventa fondamentale.

Con FireWeb è stata così creata una vera e propria mappa regionale con le posizioni delle webcam aderenti al progetto. Cliccando su ciascuna di esse è possibile individuare la zona di interesse.

Chiunque può dare il proprio contributo per rendere più efficace il progetto. Nessun costo deve essere sostenuto e, a chi aderisce, viene rilasciata una “certificazione di salvaguardia ambientale” con logo FireWeb, utilizzabile sul proprio sito o sulle proprie pagine social.

Se non si dispone di webcam, si può comunque collaborare all’iniziativa contribuendo all’installazione di un’apparecchiatura completa in punti strategici per l’avvistamento di incendi boschivi.

Per poter visualizzare la mappa delle webcam presenti su tutto il territorio regionale è possibile andare al seguente indirizzo http://www.cvt-aib.it/progetto-fireweb/. La webcam di Monte Calamita è già visibile dalla sala operativa unificata permanente Soup della Regione Toscana

Più informazioni