Quantcast
Campi polivalenti alle Ghiaie ed al Grigolo, via ai lavori - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Realizzazione

Campi polivalenti alle Ghiaie ed al Grigolo, via ai lavori

Entrambi saranno sottoposti a video controllo

lavori in corso

Dal comune di Portoferraio

Hanno avuto inizio oggi i lavori di realizzazione dei due campi polivalenti per basket, pallavolo e calcetto di cui l’amministrazione comunale ha deciso di dotare la città, prevedendo il loro posizionamento nel piazzale del Grigolo, nelle adiacenze del plesso scolastico dell’Isis Foresi, ed all’interno del parco pubblico delle Ghiaie. Meteo permettendo, le due strutture, una di dimensioni maggiori che troverà posto al Grigolo ed una più piccola che andrà ad arricchire gli spazi ludici nei giardini delle Ghiaie, saranno completate nel giro di una ventina di giorni e saranno immediatamente fruibili. Per la loro realizzazione è stata prevista una spesa di poco inferiore a 100.000 euro, coperta dall’amministrazione con fondi propri.

“I due campi polivalenti – spiega l’assessore ai lavori pubblici Leo Lupi – sono molto simili ai ‘gabbioni’ e permetteranno di praticare varie discipline sportive che vanno dal basket alla pallavolo, passando per il calcetto. Attualmente la ditta incaricata è impegnata nella realizzazione della struttura delle Ghiaie. Dalla prossima settimana il cantiere si sposterà al Grigolo. L’intervento prevede la realizzazione, in colata, di una pavimentazione di gomma anti choc sulla quale verrà posizionato un manto in erba sintetica con sopra sabbia di silicio. Contiamo di inaugurare i due campi polivalenti a fine mese o nei primi giorni di maggio”.

I due campi polivalenti, quello delle Ghiaie utilizzabile da tutti per l’intero arco della giornata, quello del Grigolo nelle sole ore pomeridiane perchè al mattino sarà al servizio dell’Isis Foresi, saranno sottoposti a video controllo
“Prima dell’inaugurazione – conclude l’assessore Lupi – verranno installate le telecamere che abbiamo già provveduto ad ordinare. Queste ultime saranno collegate all’impianto di video sorveglianza del comune con possibilità di visionare immagini sia in diretta che registrate”.