LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Raduno

Elena Paladini in maglia azzurra al Festival Sei Nazioni Femminile Under 18

L'atleta: "Ad essere sincera non mi aspettavo la convocazione, ma adesso sono euforica e molto emozionata".

elena paladini

Da Mascalzoni del Canale

Festeggiamenti in casa neroverde per la convocazione di Elena Paladini, classe 2004, nella squadra azzurra che parteciperà all’U18 Women’s Festival di Edimburgo, torneo di categoria riservato alle selezioni dei paesi che prendono parte al Sei Nazioni, dal 9 al 13 aprile.

Dopo l’ultimo raduno di Roma dello scorso weekend, lo staff tecnico azzurro composto dal responsabile Diego Saccà e dai tecnici di Area Leila Pennetta, Elena Chiarella, Elisa Facchini ed Elisa Rochas, ha selezionato le azzurrine che andranno a comporre la squadra per la neonata edizione del torneo, tra cui la giocatrice delle Osmunde del Canale. Elena, trequarti centro, gioca a rugby da soli cinque anni, ma le sue qualità sono sempre state sotto gli occhi di tutti.

Per questo motivo, allenatori e compagne di squadra l’hanno sempre incoraggiata a continuare ad allenarsi e a giocare, nonostante il movimento femminile toscano sia rallentato per le giovanili: Elena, giocatrice all’origine dell’Etruria Rugby Piombino, non potendo partecipare al campionato di Coppa Italia Femminile con la squadra della società giallonera a causa della sua giovane età, ha giocato numerosi tornei grazie alla selezione di ragazze toscane U14 e U16 sotto le società de I Puma Bisenzio e poi Livorno Rugby 1931. Oggi in forza alle Osmunde del Canale, squadra femminile dei Mascalzoni del Canale che la vedono ricongiunta con le sue originarie compagne di squadra, Ep – “eppi”, così soprannominata in ambiente rugbystico – ha partecipato negli ultimi mesi ai raduni nazionali di categoria, utili a definire la squadra per il torneo scozzese.

“Ai raduni mi sono sempre divertita molto, anche se sono stati molti duri sia a livello fisico che mentale: sapevo che mi stavo giocando il posto in squadra per Edimburgo e che dovevo dare tutto” – commenta la giocatrice – “Ad essere sincera non mi aspettavo la convocazione, ma adesso sono euforica e molto emozionata. Non vedo l’ora di partire!”. In bocca al lupo, allora, alla nostra neroverde che partirà martedì 5 aprile per Milano, città da cui le azzurrine voleranno per la Scozia il 7 aprile.

Più informazioni