Quantcast
Cna provinciale Livorno, è morto Enzo Catarsi: era Presidente Onorario - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lutto

Cna provinciale Livorno, è morto Enzo Catarsi: era Presidente Onorario

Nasce a Collesalvetti il 04 Marzo 1940, comunità con cui ha mantenuto salde relazioni umane ed affettive per tutta la vita.

catarsi

Da Cna Livorno

“Una passione indomabile per l’artigianato, per i diritti e per lo sviluppo delle piccole e medie imprese; un’insofferenza profonda per le ingiustizie e per la cattiva politica, che lo faceva accalorare in qualsiasi discussione le implicasse. Enzo Catarsi – afferma Maurizio Serini presidente territoriale di CNA Livorno – ci mancherà tantissimo: era un uomo carismatico e di grandi valori morali, dotato di uno spiccato senso dell’umor ed amante della convivialità; forte spirito critico, ma sempre costruttivo, lascia un grande vuoto nella sua amata famiglia e nell’intero Sistema CNA che, senza retorica, era la sua seconda famiglia nell’ambito della quale ha costruito in lunghi anni autentici rapporti di grande stima e sincera amicizia. Un esempio autentico per me e per tutti gli associati”.
Catarsi nasce a Collesalvetti il 04 Marzo 1940, comunità con cui ha mantenuto salde relazioni umane ed affettive per tutta la vita.

L’artigianato lo aveva nel sangue. Conseguito il Diploma di Perito Industriale presso l’ITIS Galilei entra a lavorare alla SPICA nel 1962 ma dopo sei anni si dimette per affiancare l’amato padre Athos nell’impresa artigiana di officina meccanica di carpenteria. Nel 1985 fonda insieme a lui la Catarsi Enzo & c. snc, azienda artigiana specializzata in realizzazioni di infissi metallici e finiture in genere, di alta qualità, della quale fino a tutt’oggi è stato socio insieme al figlio Andrea e nella quale opera anche la figlia Stefania. L’azienda ha realizzato importanti opere in Toscana e del nord Italia. Il suo talento di disegnatore e progettista lo ha reso particolarmente apprezzato perché in grado di realizzare con la sua azienda soluzioni su misura per costruzioni complesse e fuori standard.

Persona di grandi ideali e profonda sensibilità, ha diviso la sua vita tra la famiglia (la moglie Rosanna i suoi figli e le sue adorate nipoti), l’azienda artigiana e l’attività di rappresentanza sindacale che ha svolto per lunghi anni in seno alla CNA, dove ha ricoperto per lunghi anni primari incarichi dirigenziali ai massimi livelli, tanto da farlo nominare membro del Collegio dei Saggi di CNA Nazionale e Regionale e Presidente Onorario della CNA Provinciale, di cui è stato anche Presidente dal 2001 al 2005. Ha ricoperto importanti cariche in società di servizi facenti parte del Sistema CNA con grande impegno e continuità, contribuendone allo sviluppo. Dal 2000 al 2010 è stato Presidente di Artigianato Transfrontaliero GEIE costituito da CNA con la Camera dei Mestieri dell’alta Corsica, ed il locale sindacato dell’artigianato USAPE, fra le prime esperienze del genere per sviluppare la formazione professionale e la cultura d’impresa tra le imprese che operavano nei territorio della Provincia di Livorno e quello della regione corsa. Ha avuto ruoli di rilievo anche nell’ambito dell’economia locale: dal 2003 al 2007 è stato membro del Consiglio Camerale e della Giunta Camerale e della Commissione Provinciale dell’Artigianato della camera, nonché membro del consiglio d’amministrazione di SPIL dal 2007 al 2012.

CNA esprime profonda vicinanza e cordoglio alla sua famiglia. La camera ardente sarà allestita oggi dalle 14.15 presso il cimitero dei Lupi. I funerali si svolgeranno domani lunedì 21 alle ore 15.00 presso la chiesa Sacra Famiglia, nel quartiere di Shangai.

Più informazioni