Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Punto coronavirus

“Casi in aumento all’Elba, necessaria la massima attenzione”

Zini: "E' necessario osservare ancora tutte le precauzioni previste per arginare la diffusione del virus”.

Tamponi rapidi dai medici di famiglia, anche lo Snami Toscana firma l’accordo

Dal comune di Portoferraio

Cresce ancora il numero dei casi di positività al Covid-19 sul territorio dell’isola d’Elba. Nelle giornate di venerdì, sabato e lunedì sono stati rilevate 111 nuove situazioni di contagio su 265 tamponi molecolari effettuati,.
“E’ un dato – dice il sindaco Angelo Zini – che conferma il trend in crescita del numero dei contagi sul nostro territorio. Una situazione che peggiora ancora la situazione dell’isola rispetto alle altre zone dell’Asl Toscana Nord per quanto riguarda il rapporto percentuale dei positivi ogni 100.000 abitanti. Purtroppo siamo andati in testa a questa non piacevole classifica e siamo oltre la media nazionale e regionale. Il Covid purtroppo non è finito. Il contagio c’è ancora. Ed anche se rimane il fatto positivo che non vi è una particolare aggressività dal punto di vista sanitaria ed i contagiati stanno tutti bene o hanno accusato solo qualche sintomo, è necessario prestare la massima attenzione nei comportamenti e nei rapporti con le altre persone, soprattutto nei luoghi più sensibili come ad esempio le scuole ed i posti di lavoro. Il periodo di emergenza cesserà il 31 marzo e, pertanto, non si è ancora concluso. Di conseguenza è necessario osservare ancora tutte le precauzioni previste per arginare la diffusione del virus”.

Più informazioni