Quantcast
Disponibilità capi di bestiame dalla colonia penale agricola di Gorgona - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ecosistema

Disponibilità capi di bestiame dalla colonia penale agricola di Gorgona

Il Parco Nazionale è favorevole al trasferimento degli animali dall'isola di Gorgona in terra ferma, al fine di alleggerire la pressione sul delicato ecosistema della più piccola isola dell'Arcipelago Toscano.

Dal primo febbraio aperte le prenotazioni on line 2021 per visitare con il Parco l’isola carcere di Gorgona

Dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano

L’Associazione LAV (Lega Anti Vivisezione) – che nel gennaio 2020 ha siglato un Protocollo d’intesa con il Comune di Livorno e con la Casa Circondariale di Livorno allo scopo di eliminare l’attività di macellazione degli animali presenti nella colonia penale agricola nell’isola di Gorgona – sta cercando una collocazione per diversi capi di bestiame (pecore, capre, bovini) da ospitare presso aziende ed enti eventualmente disponibili.

Il Parco Nazionale è favorevole al trasferimento degli animali dall’isola di Gorgona in terra ferma, al fine di alleggerire la pressione sul delicato ecosistema della più piccola isola dell’Arcipelago Toscano. La complessa gestione degli allevamenti messi in atto, degli scarichi dei liquami, dei pascoli e le maggiori emissioni prodotte a causa della presenza di un articolato sistema produttivo rappresentano infatti per Gorgona un elemento di criticità.

In base a queste premesse si invita chi fosse interessato ad adottare alcuni di questi animali, attualmente presenti nell’Isola di Gorgona, a contattare direttamente l’Associazione LAV all’indirizzo:

Lega Anti Vivisezione Viale Regina Margherita 177 – 00198 Roma tel. 06.4461325   fax 06.4461326 mail: info@lav.it     PEC: lav@legalmail.it

Più informazioni