Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ieri

Dal trasporto all’edilizia scolastica: incontro tra il comune e il Forum Giovanile

Numerosi i temi trattati da parte dell'amministrazione.

bus, trasporti, corse

Dal comune di Portoferraio

La riorganizzazione del trasporto pubblico locale, le criticità sul fronte dell’edilizia scolastica con particolare riferimento al plesso di salita Napoleone, la necessità di rimuovere la copertura in eternit di alcuni immobili situati nelle vicinanze del plesso del Grigolo e di sistemare l’area esterna ad esso, utilizzata dai ragazzi per le lezioni educazione fisica, sono stati gli argomenti affrontati ieri in un incontro tra l’amministrazione comunale – presenti il sindaco Angelo Zini, il vicesindaco Luca Baldi, l’assessore ai lavori pubblici Leo Lupi e l’assessore all’istruzione Chiara Marotti – ed una delegazione del Forum giovanile dell’Arcipelago Toscano guidata dal suo segretario Pietro Gentili.

Per quanto riguarda i trasporti, il sindaco Zini ha ricordato che al comune di Portoferraio è stato affidato il ruolo di coordinatore dell’ufficio territoriale provinciale per il trasporto pubblico locale ed ha fatto sapere di aver fatto proprie le richieste del Forum giovanile in merito all’introduzione della linea urbana unica in tutta l’Elba portandole ai tavoli di discussione con la provincia di Livorno, gli altri comuni dell’isola ed il nuovo gestore del servizio Autolinee Toscane con i quali continuerà il confronto per verificare le possibilità di arrivare alla loro concretizzazione.

Relativamente alla sistemazione del plesso dell’Isis ‘Foresi’ in salita Napoleone, gli amministratori di Portoferraio hanno preso atto delle criticità già conosciute legate a tubazioni soggette a continue rotture, intonaci ammalorati ed infissi fatiscenti dicendo ai ragazzi che, pur non avendo competenza diretta, si rapporteranno con la provincia di Livorno, incaricata della gestione dell’organizzazione scolastica delle scuole superiori, per programmare gli interventi necessari partendo da quelli prioritari.

In relazione alla richiesta del Forum giovanile di rimuovere la copertura in eternit di due capannoni e di altre piccole strutture nella zona del Grigolo, i componenti della giunta municipale hanno concordato sulla necessità di eliminare quanto prima la presenza dell’amianto, ma hanno evidenziato la complessità dell’intervento, legata in particolare alle difficoltà logistiche per la sua esecuzione, ribadendo comunque il loro impegno per dirimere la questione della proprietà degli immobili e dando la disponibilità per un eventuale anticipo delle risorse necessarie con successiva rivalsa su chi risulterà l’effettivo proprietario.

Novità importanti, infine, sempre al Grigolo, sono state annunciate dall’assessore Lupi per gli spazi esterni al plesso scolastico dell’Isis Foresi che i ragazzi chiedevano di sistemare: dove oggi si trova il vecchio ‘piazzale’ in cemento verrà realizzato un campo polivalente per calcetto, pallavolo e basket che potrebbe essere fruibile già alla fine del mese di aprile ed il Comune effettuerà anche un intervento di riqualificazione del verde pubblico.