Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Fino a sabato mattina

Portoferraio, verde pubblico: chiusi per manutenzione i Giardini delle Ghiaie

Leo Lupi: "I lavori appena iniziati proseguiranno nelle prossime settimane con la messa a dimora di nuove alberature al posto di quelle perdute"

Giardini delle Ghiaie chiusi per il taglio di alcune piante

Dal comune di Portoferraio

I giardini pubblici delle Ghiaie sono chiusi da oggi alla tarda mattinata di sabato per consentire l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria previsti nell’ambito del piano di interventi sul verde pubblico della città . Lavori del costo di oltre 90 mila euro, la cui esecuzione è stata affidata alla società partecipata del Comune ‘Cosimo de’ Medici’.

“I lavori – spiega l’assessore ai lavori pubblici Leo Lupi – consistono nella pulizia del secco, nella soppressione delle alberature ammalorate divenute pericolose e nell’eliminazione delle piante infestanti che finiscono per danneggiare altre essenze pregiate individuate sulla base delle indicazioni degli agronomi incaricati, nella potatura delle siepi, nella rimozione dei tronchi residui delle palme abbattute in passato, nella sistemazione degli arredi e nel completamento dell’installazione di nuovi giochi al posto di quelli ormai vetusti e deteriorati, quest’ultima prevista con un ulteriore impegno di spesa. I lavori appena iniziati proseguiranno nelle prossime settimane con la messa a dimora di nuove alberature al posto di quelle perdute”. Queste ultime saranno di specie autoctone o comunque tipiche della flora del Mediterraneo.

“Si tratta – aggiunge l’assessore Lupi – di piante particolarmente adatte al nostro territorio, individuate in tutti casi dietro puntuale indirizzo degli agronomi, che hanno un gradevole impatto visivo, contribuendo a rendere più bella ed accogliente la principale area a verde pubblico della città. In uno dei giardini è prevista anche la presenza di un campo polivalente per basket, pallavolo e calcetto a disposizione dei nostri ragazzi che sarà realizzato entro la fine del mese di aprile”.

“Stiamo mantenendo – dice il sindaco Angelo Zini – gli impegni presi in materia di riqualificazione del verde pubblico cittadino. Gli interventi interesseranno successivamente altre zone della città”.