Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Emergenza

“Ungulati, un patto tra agricoltori e istituzioni per uscire dall’emergenza”

Fabrizio Tistarelli: "E' chiaro che ogni intervento è utile ma da solo non basta".

Eradicazione del cinghiale, intervengono i sindaci di Capoliveri e Porto Azzurro

Da Confcooperative Toscana

“L’emergenza ungulati è talmente grave che ogni misura di contrasto va accolta con soddisfazione. Apprezziamo quindi il rafforzamento dell’azione delle polizie provinciali deciso dalla Regione Toscana”. E’ soddisfatto il presidente di Confcooperative Fediagripesca Toscana Fabrizio Tistarelli dopo aver appreso la notizia dei nuovi indirizzi dati dalla Giunta toscana in merito al controllo degli ungulati.

“E’ chiaro che ogni intervento è utile ma da solo non basta. Del resto la stessa assessora Saccardi parla di più strumenti in campo, dalle risorse per favorire l’installazione di recinzioni idonee alla ricerca delle carcasse di cinghiali passando per il rafforzamento della vigilanza sui movimenti degli animali. Deve essere chiaro – conclude Tistarelli – che da questa emergenza usciremo soltanto con un patto di ferro tra agricoltori e istituzioni”.

 

Più informazioni