Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Iniziativa

Grande partecipazione di cittadini ed istituzioni al Convegno “L’acqua che c’è”….

I rappresentanti del Comitato hanno ribadito gli obiettivi dell’iniziativa.

Capoliveri, già operativo il servizio di Guardia medica turistica

Da Leonardo Preziosi

Organizzato ieri sabato 22 gennaio al Centro Culturale De Laugier di Portoferraio dal nuovo Comitato per la difesa di Lido e Mola, di cui fanno parte la sezione Arcipelago Toscano di Italia Nostra ,la Fondazione Isola d’Elba ,il vecchio Comitato di cittadini e il Comune di Capoliveri.

138 partecipanti in presenza accreditati da Green pass e distanziati in un Auditorium da 290 posti e 166 persone che hanno chiesto di collegarsi da remoto hanno assistito ad una carrellata di presentazioni di alto livello sul tema del dissalatore.

Dopo l’introduzione di Leonardo Preziosi e il saluto del Sindaco di Capoliveri Walter Montagna il moderatore Gabriele Canè ha sapientemente alternato alle apprezzatissime relazioni interventi del pubblico che sono stati altrettanto utili a rendere interessante la mattinata che è stata seguita senza interruzioni fino alle 13,30.

Nella conferenza stampa di chiusura i rappresentanti del Comitato hanno ribadito gli obiettivi dell’iniziativa: informare i cittadini sui possibili rischi del progetto dissalatore; fare in modo che attraverso gli interventi di autorevoli relatori questi rischi abbiano una spiegazione scientifica. Questo messaggio induca le istituzioni proponenti – cioè AIT e ASA – a rivedere il progetto e riaprire un processo di partecipazione democratica. Il portavoce del Comitato ha infine sottolineato con soddisfazione il successo dell’iniziativa definendola non un punto di arrivo ma un ulteriore passo importante nel percorso progettuale che vedrà il Comitato sempre più impegnato finchè non si raggiungeranno gli obiettivi succitati .

Più informazioni