Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ungulati

“Cinghiali, calamità permanente: servono azioni di contenimento”

Il Pd Isola d'Elba: "Speriamo con questo di aver nuovamente chiarito la nostra posizione"

La Comunità del Parco vuole l'Elba come “area non vocata al cinghiale”

Scritto da Partito Democratico dell’Isola d’Elba

Con una nota del 11 ottobre u.s. Il Partito Democratico dell’Isola d’Elba commentava come “ netta e opportuna” la decisione, presa dalla comunità del parco sull’area “non vocata al cinghiale”. Si auspicava inoltre in tempi brevi “un’azione tesa a ridurre significativamente la presenza dei cinghiali, divenuta ormai non più un’emergenza ma una vera “calamità permanente””.

Il PD Isola d’Elba ribadisce la propria idea favorevole al contenimento fino all’eradicazione di razze, a suo tempo introdotte nel territorio, con caratteristiche non sostenibili dall’ecosistema locale, confermando l’impegno a sollecitare la Regione in tal senso.

Speriamo con questo di aver nuovamente chiarito la nostra posizione, augurandoci che le esternazioni di qualche singolo non vengano strumentalmente utilizzate per un attacco preconcetto verso chi cerca di esprimersi con chiarezza nei confronti dei cittadini.