Quantcast
Portoferraio, l'intervento di VCB Securitas sventa un furto al Conad Superstore - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Portoferraio, l’intervento di VCB Securitas sventa un furto al Conad Superstore

Scritto da VCB Securitas

Portoferraio, l'intervento di VCB Securitas sventa un furto al Conad Superstore

Allarme nella notte al Conad Superstore di Portoferraio. Nella tarda serata del 29 novembre scorso, alle 23.30 circa, giungeva alla Centrale Operativa della VCB Securitas una segnalazione di allarme anti intrusione dai locali di Piazzale dell’Arcipelago Toscano; la Centrale faceva prontamente intervenire una prima pattuglia VCB Securitas del locale distaccamento di Portoferraio in servizio di zona, che giungeva sul posto alle 23.40, verificando che l’allarme era stato fatto scattare dal personale addetto alle pulizie, insospettito da dei rumori che arrivavano dal retro del supermercato. La Centrale Operativa intanto aveva contestualmente avvertito anche le Forze dell’Ordine.

La Guardia Giurata VCB, arrivata sul posto, riusciva ad intravedere due o tre persone che si erano introdotte scavalcando il cancello d’ingresso sul lato posteriore dello stabile. I malviventi avevano sottratto alcuni cartoni ed un giubbotto appartenente ad una persona del servizio di pulizie, contenente la chiave di un’automobile. Successivamente veniva notato che uno di loro stava cercando di aprire l’auto con le chiavi trovate nel giubbotto, e la Guardia Giurata VCB interveniva intimando l’alt: uno dei malviventi riusciva a scappare, l’altro veniva fermato. Nel frattempo arrivavano sul posto un’altra pattuglia della VCB Securitas ed una Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Portoferraio, i cui agenti riuscivano a fermare un’altra persona.

Le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza sono state messe a disposizione delle Forze dell’Ordine, e sono al vaglio degli inquirenti per stabilire l’esatta dinamica del tentativo di furto ed identificare altri eventuali responsabili.