Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lavoratori dei porti di Livorno e provincia, sospeso il blocco degli straordinari

Scritto da Ufficio Stampa Cgil Livorno

Oggi presso l’Autorità di sistema portuale si è svolto l’incontro con le organizzazioni datoriali alla presenza del presidente Luciano Guerrieri e del segretario generale Matteo Paroli.

Sono state esposte, compiutamente, le rivendicazioni al centro della vertenza dei porti di Livorno e Piombino. L’incontro si è concluso col raggiungimento di una importante intesa che apre una stagione di dialogo e profondi cambiamenti nell’assetto del sistema portuale livornese.

Il documento fissa tre punti importanti sul percorso della costruzione di un porto sicuro, che dia risposte occupazionali e salariali.

In elenco i punti:

a) riscrittura dell’Ordinanza n. 9 con regime sanzionatorio correlato, per il rafforzamento delle attività ispettive;
b) definizione e riscrittura linee guida di tutte le categorie merceologiche
c) verifica ed adeguamento dell’organico del porto alle effettive necessità operative

A seguito dell’intesa raggiunta nel corso della riunione di oggi abbiamo deciso come Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti di sospendere il blocco degli straordinari dei lavoratori dei porti di Livorno e provincia che era stato proclamato a partire dallo scorso 20 novembre.

Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil)

Gianluca Vianello (Uiltrasporti)

Dino Keszei (Fit-Cisl)