LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La Guardia di Finanza ha onorato il proprio Santo Patrono, San Matteo

Scritto da Guardia di Finanza - Comando Provinciale Livorno

La Guardia di Finanza ha onorato il proprio Santo Patrono, San Matteo

Nella giornata di ieri, lunedì 21 settembre, alle ore 10.00, presso la Chiesa Parrocchiale di via della Madonna si è svolta la cerimonia eucaristica per la celebrazione della ricorrenza del Santo Patrono del Corpo, San Matteo, apostolo ed evangelista.

La funzione religiosa, illuminata da S.E. Reverendissima Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno, ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Sua Eccellenza il Prefetto, Dott. Paolo D’Attilio, del Sindaco, Dott. Luca Salvetti e delle più alte Autorità civili, militari e religiose della città nonché delle rappresentanze delle Sezioni della Provincia labronica dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Gaetano Cutarelli, nel suo intervento ha ringraziato i propri collaboratori e le Autorità presenti evidenziando i valori della “solidarietà” e del “servizio per gli altri” quali elementi che moltiplicano le energie e incidono in positivo sulla vita sociale e professionale.