Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MTB, i giovani di Elba Bike in evidenza a Barga

Ben tre vittorie e due secondi posti fra i Giovanissimi. Lo Junior Feola in testa alla classifica di Coppa Toscana.

MTB, i giovani di Elba Bike in evidenza a Barga

E’ ripresa in questo fine settimana l’attività agonistica di Elba Bike dopo la pausa estiva. Domenica 5 settembre infatti i giovani bikers elbani hanno corso in una gara regionale per le categorie giovanissimi, allievi ed esordienti a Barga, in provincia di Lucca.

Per Elba Bike è arrivato un ottimo terzo posto a squadre pur con soli otto atleti partecipanti, tenendo presente inoltre che c’erano anche squadre provenienti dalla Liguria.

I ragazzi elbani, nonostante il clima ancora estivo, se la sono cavata in maniera egregia. Nei G3 Niccolò Mauro e Riccardo Frangioni si sono piazzati rispettivamente al primo e secondo posto, con Mauro sempre imbattibile con a ruota il suo compagno di squadra Frangioni: i due hanno distanziato alla grande il resto degli avversari.

Nella categoria G4 Lorenzo Sardi ha combattuto rimanendo in lotta per il 2.o posto , aggiudicandoselo con un allungo vincente nell’ultimo giro di gara dove ha fatto valere l’astuzia in un arrivo in volata mozzafiato.

Fra i G5 ha primeggiato Gioia Costa, giunta 1.a sul traguardo e ben piazzata anche fra i ragazzi della categoria maschile. Fra loro anche due elbani, con Mirko Malaggese 4.o e Vittorio Neirotti 7.o.

Nella gara riservata ai G6 Nicoletta Brandi ha vinto in maniera netta, ben piazzandosi anche fra i maschi, ma soprattutto dando prova di grande continuità in prospettiva della prossima stagione di Ciclocross.

In gara a Barga anche l’esordiente Fabrizio Matacera che si è classificato 4.o ai piedi del podio.

Buoni segnali dunque per la prossima stagione autunnale, visto che Matacera e Brandi inizieranno col ciclocross già nel mese di ottobre.

In gara nella Straccabike a Pratovecchio, in provincia di Arezzo, c’era infine lo junior Daniele Feola. Daniele stavolta ha dovuto accontentarsi di un secondo posto, che gli ha comunque permesso di balzare in testa alla classifica di categoria del circuito di Coppa Toscana.

“Era un cross country piuttosto che una gran fondo per tempo distanza e percorso – ha commentato Feola a fine gara – ho perso la prima posizione per un mio errore a pochi minuti dalla fine e ormai era tardi per recuperare. In ogni caso mi riconfermo leader di Coppa Toscana riprendendo la maglia e deciso a tenere il titolo già dalla gara di domenica prossima a Sinalunga”.

Elba Bike