LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Norme per contenere la diffusione del Covid-19, nuova ordinanza del Comune di Capoliveri

Il Sindaco Montagna: “Dobbiamo tutelare gli altri e tutelarci. A tutti chiedo comportamenti responsabili proprio in questo momento di altissime presenze sull’Isola”

Norme per contenere la diffusione del Covid-19, nuova ordinanza del Comune di Capoliveri

Scatta da oggi l’obbligo del Green Pass anti Covid-19 e con esso le nuove misure per contenere le diffusione del virus e rendere più sicuri luoghi pubblici e aperti al pubblico. E mentre i dati sui contagi, soprattutto fra i giovani, impongono a tutti di osservare comportamenti sempre più corretti e scrupolosi, il Sindaco del Comune di Capoliveri, ha deciso di emanare una nuova ordinanza con misure atte a limitare la possibilità di contagi.

Prosegue dunque, fino a nuovo provvedimento l’obbligo di uso della mascherina chirurgica nelle aree in cui non è tutelato il distanziamento sociale al fine di garantire il contenimento della diffusione del virus. Con ciò è fatto obbligo alla collettività, nella fascia oraria dalle ore 20,00 alle ore 7,00 del mattino, dell’uso della mascherina nelle via centrali del paese di Capoliveri ovvero Via Calamita, via Gori e Via Roma. Prosegue, inoltre, il divieto per i pubblici esercizi di effettuare qualsiasi tipo di intrattenimento musicale e spettacoli dal vivo da venerdì 6 agosto a sabato 21 agosto, salvo richiesta di deroga da inoltrare agli uffici competenti entro 48 ore dall’evento dietro presentazione dì un piano operativo redatto sulla base del vigente Piano Operativo per la riapertura degli spazi dello spettacolo dal vivo e degli eventi. Sempre in ottemperanza al “Piano Operativo per la riapertura degli spazi dello spettacolo dal vivo e degli eventi” ammessi eventi all’interno delle strutture ricettive, ove è maggiormente garantito il controllo e il rispetto delle norme anticontagio. Nell’ordinanza è, altresì, indicato che per ciò che concerne gli spettacoli aperti al pubblico, i medesimi dovranno essere svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e nel rispetto del distanziamento interpersonale.

“Dobbiamo comprendere – spiega il Sindaco Walter Montagna – che ogni misura serve a tutelare la salute pubblica e ad evitare di dover incorrere in situazioni di altissimo rischio o di emergenza. In questo momento in cui la nostra isola e al massimo della ricettività dobbiamo essere più prudenti e tutelare noi stessi e gli altri. A tutti, cittadini ed ospiti chiedo responsabilità”.