Quantcast
Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani presente alla cerimonia di intitolazione all’Amm. Dino Gennari della piazza del parco di Procchio - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani presente alla cerimonia di intitolazione all’Amm. Dino Gennari della piazza del parco di Procchio

Scritto da Comune di Marciana

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani presente alla cerimonia di intitolazione all’Amm. Dino Gennari della piazza del parco di Procchio

Mercoledì scorso a Procchio si è svolta la cerimonia di intitolazione all’Ammiraglio Dino Gennari della nuova piazza del parco. L’evento con la presenza del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, dell’Amm. Giorgio Lazio, della famiglia Gennari e del Vescovo Mons. Carlo Ciattini è stato seguito da una vasta rappresentanza di autorità civili e militari, associazioni del territorio e di categoia dell’isola d’Elba.

Una piazza dominata dallo spirito del mare con il bianco della Marina e il vessillo dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia per una cerimonia tra commozione e intensa partecipazione scandita dalle note della Filarmonica di Portoferraio.

Gli interventi

Il Sindaco di Marciana Simone Barbi ha aperto la cerimonia con i ringraziamenti di rito e ha illustrato le motivazioni dell’intitolazione ripercorrendo gli aspetti più importanti della vita dell’Amm. Dino Gennari: nato nel 1912, la madre di origini elbane, la laurea in giurisprudenza, la carriera militare nella Marina Militare, la prigionia durante la Seconda Guerra Mondiale, il titolo di Ammiraglio Ispettore capo, il rapporto con la sua isola e la fondazione dell’associazione velica La Guardiola.
Tra i messaggi pervenuti, il Sindaco ha letto la lettera del sottosegretario alla Difesa, On Giorgio Mulè.

Quindi l’intervento del Presidente Giani che ha voluto sottolineare l’importanza del legame tra toponomastica e identità comunitaria, di come ognuno dei nostri 273 comuni dovrebbe valorizzare i personaggi che hanno onorato quel luogo perchè vi è lì la loro testimonianza di valori e questo è molto importante, da il senso di un’identità comunale. Ha ricordato il legame straordinario e particolare dell’Amm. Gennari con Procchio e il comune di Marciana e ha ringraziato “tutti gli uomini che portano una divisa che garantiscono l’ordine la sicurezza e il nostro rapporto con le istituzioni”. In conclusione, il Presidente ha ribadito il suo impegno affinchè nei programmi della scuola vi sia almeno un’ora a settimana dedicata allo studio della storia locale in riferimento all’art. 5 della Costituzione che riconosce e promuove le autonomie locali. “Un messaggio che dobbiamo dare alle giovani generazioni, perchè questo amore per la nostra comunità, per il luogo dove crescono i nostri sentimenti è qualcosa di straordinario”.

A seguire gli interventi dell’Amm. Giorgio Lazio e di Antonio Patuelli, genero dell’Amm. Gennari e Presidente ABI, che con emozione ha ricordato la vicende più personali e familiari, di come il mare è stato la destinazione della sua vita, delle lunghe permanenze all’Elba degli ultimi anni.
La figlia dell’ammiraglio Gennari ha quindi scoperto il cartello e il Vescovo ha impartito la benedizione. La cerimonia si è conclusa con la lettura della “Preghiera del marinaio” di A.Fogazzaro da parte del Comandante Antonio Morana della Capitaneria di Porto di Portoferraio.

L’Amministrazione comunale di Marciana ringrazia la Polizia Municipale, la squadra degli operai del Comune e la Pro Loco Procchio per l’impegno dimostrato nell’organizzazione dell’evento.