LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Aereoporto: sviluppiamo l’opportunità per l’Elba, in maniera sostenibile

Scritto da Il Forum Giovanile Dell'Arcipelago Toscano

Aereoporto: sviluppiamo l'opportunità per l'Elba, in maniera sostenibile

La mobilità corre verso il futuro, non essere isolati, restare competitivi e capaci di garantire il diritto alla continuità sono sfide i cui percorsi si aggiornano di ora in ora. Un’isola come l’Elba, un’Isola che è una “città” di 35000 abitanti, non si può permettere di restare a guardare ma deve investire in infrastrutture e sistemi strategici per garantire al presente e a noi giovani un’isola veramente parte d’Italia e del Mondo.
Questo sforzo va sempre attuato nella cornice e con il chiaro orientamento della sostenibilità ambientale e sociale, caratteristiche imperative di uno sviluppo locale che non può lasciare indietro i trasporti aereoportuali.
Il Forum pertanto si sente in dovere di sollecitare gli amministratori dell’Elba a sostenere ed appoggiare, da subito, una rivitalizzazione dello scalo elbano e appena possibile ad un suo ampliamento che permetta di accogliere veivoli di dimensioni maggiori, finalmente tali da rendere l’aeroporto una importante fonte di sviluppo per il territorio e soprattutto un agevole mezzo di trasporto a disposizione dei residenti, che potranno finalmente smettere di percepirsi come “qualcosa a parte” rispetto al resto del continente. Parlare di aereoporto significa quindi parlare di diritti, continuità territoriale, parlare di sviluppo, opportunità ed innovazione. È necessario però che l’infrastruttura venga portata avanti in maniera sostenibile dal punto di vista sociale ed ambientale, evitando che lo sviluppo di tutti si trasformi nel profitto di pochi, tutelando i dipendenti, offrendo nuove e vantaggiose posizioni lavorative ma anche garantendo standard ambientali in linea con i principi di sostenibilità.
Le emissioni di Co2 provocate dagli aerei potranno essere compensate da un sistema di trasporto pubblico che abbatta al minimo l’utilizzo di mezzi privati, attraverso la promozione di velivoli elettrici e con politiche di produzione sostenibile dell’energia finanziate attraverso gli introiti diretti della struttura Aereoportuale.

Noi crediamo in un’Elba che sappia essere un’isola senza esssere isolata, un’Elba che sappia conciliare, sviluppo, opportunità per i giovani e sostenibilità ambientale, un’Elba capace di guardare al futuro con speranza e senza timore.

Il Forum Giovanile Dell’Arcipelago Toscano