LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MTB, bis di Daniele Feola alla Rampichiana

Scritto da Elba Bike

MTB, bis di Daniele Feola alla Rampichiana

Per raccontare questo caldo week end di luglio appena trascorso nel mondo delle gare di mountain bike, per Elba Bike c’è l’imbarazzo della scelta. Partiamo da quello che potrebbe essere il nuovo personaggio emergente della mountain bike elbana, sulla scia dei vari Giulio Galli, Matteo Spinetti e Giorgio Coli: Daniele Feola, atleta junior di Elba Bike, ha vinto domenica ad Arezzo la sua seconda gara consecutiva su un percorso gran fondo. Daniele ha affrontato la Rampichiana (gara valida per il circuito Coppa Toscana) sul tracciato di 26 chilometri riservato alla sua categoria e valido come percorso corto della gara, arrivando sul traguardo primo assoluto oltre che vincitore fra gli junior. “Sono molto soddisfatto – ha dichiarato Daniele a fine gara – ho corso il primo tratto a fianco di Casagrande, alla fine vincitore assoluto, poi sono stato riassorbito dal gruppo ma sapevo di essere al comando della mia categoria. Il mio errore è stato quello di mollare troppo presto facendomi riavvicinare dai miei avversari, ma fortunatamente con uno sprint finale sono riuscito ad aggiudicarmi la vittoria”.

Sullo stesso piano di Daniele vanno messi i “tigrotti” della squadra Giovanissimi, impegnati a loro volta a Santo Stefano Magra, in Liguria. In una giornata caldissima, all’interno di una gara con ben 170 partenti, i ragazzi di Elba Bike hanno dato il massimo in bellissime gare, un su percorso divertente con squadre agguerritissime all’insegna del divertimento, della sana competizione e della gioia di correre in bicicletta.

E sono arrivati anche i risultati: ben quattro primi posti, per Diego Biancalani fra i G1, Niccolò Mauro fra i G3, Gioia Costa fra i G5 e Nicoletta Brandi fra i G6. A seguire, il secondo posto di Malaggese e il terzo di Biancalafi fra i G5, con un ottavo posto per Branconi nella stessa categoria, e un quarto posto per Sardi fra i G4. Inutile sottolineare la grande soddisfazione per Enrico Lenzi e Monica Maltinti, che vedono così ripagati gli sforzi dei loro ragazzi, dopo la grande attesa che li ha tenuti a lungo fermi ad inizio stagione per i problemi legati alla pandemia.