LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ottimi risultati nel weekend per gli atleti di Elba Bike

Scritto da Elba Bike

Ottimi risultati nel weekend per gli atleti di Elba Bike

Nello scorso fine settimana i ciclisti di Elba Bike sono ritornati prepotentemente alla ribalta delle cronache sportive del mondo della mountain bike, in corrispondenza di un anticipo d’estate che sicuramente non ha aiutato le prestazioni degli atleti.

Finalmente è arrivato il momento per il gruppo dei giovanissimi di tornare all’attività, dopo il lungo stop imposto dalle normative Covid alle categorie dei più giovani. L’appuntamento era a Massa Marittima, in provincia di Grosseto, ed i ragazzi di Monica Maltinti ed Enrico Lenzi non hanno davvero deluso le aspettative.

Sul bellissimo percorso tecnico delle colline metallifere, in parte ricavato da quello dove qualche anni fa si corsero delle tappe degli Internazionali d’Italia, i giovani elbani si sono divertiti con buoni risultati singoli e di squadra.

Nei G1 subito una vittoria con Diego Biancalani, seguita dal 5.o posto di Giulio Piazza nei G2. Nella categoria G3 un secondo e un terzo posto, rispettivamente con Niccolò Mauro e Riccardo Frangioni, mentre arrivava ancora un secondo posto dai G4 grazie a Lorenzo Sardi. Fra i G5, la categoria più affollata, vittoria fra le ragazze per Gioia Costa, mentre fra i maschietti nell’ordine 5.o Nicolas Biancalani, 6.o Mattia Cervini, 10.mo Vittorio Neirotti, 12.mo Mattia Branconi, 13.mo Mirko Malaggese (vittima di una caduta poco prima del traguardo mentre era terzo), 22.mo Gabriel Menghini e 23.mo Nicholas Lacchini. Soddisfazione anche dai G6: ottavo posto per Francesco Schezzini, mentre concludeva con una vittoria fra le ragazze Nicoletta Brandi. Fra gli esordienti 1.o anno due sfortunati ritiri per Luigi Laurenti e Michele Nencioni, mentre fra gli esordienti 2.o anno tre elbani si sono piazzati ai piedi del podio con Fabrizio Matacera 4.o, Edoardo Pagano 5.o e Ascanio Martorella sesto. Agli ottimi piazzamenti individuali corrispondeva anche un secondo posto di squadra, con Elba Bike battuta soltanto dai numerosissimi ciclisti della società organizzatrice, i Cinghiali di Gavorrano.

Sempre nella giornata di domenica 13 giugno a Lugagnano, in provincia di Piacenza, tre ragazzi di Elba Bike erano stati convocati a far parte della Rappresentativa Regionale, agli ordini di Walter Giammattei responsabile toscano per la mountain bike : tutto sommato positivi i loro piazzamenti, con Tommaso Cervini 35.mo, Dario Velasco 17.mo e Anna Rododendro 13.ma. ” I ragazzi hanno fatto il massimo di quello che potevano – ha commentato Giammattei – nonostante il gran caldo si sono impegnati molto e hanno fatto un ottimo gruppo con il resto della rappresentativa.”

Soddisfazione infine anche per un rappresentante master di Elba Bike: alla SellaRonda Hero era presente Alessandro Ballini, che è riuscito a completare l’intero percorso di una di quelle che sono universalmente definite le gare più dure del mondo. Anche per Alessandro, quindi, il plauso di Elba Bike, che può vantarsi di avere un Hero 2021 in squadra.