Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“I LIONS PER IL MARE”, concorso per studenti con l’adesione del Lions Club I. d’Elba

Scritto da Lions Club I. d’Elba

“I LIONS PER IL MARE”, concorso per studenti con l’adesione del Lions Club I. d’Elba

Al service “I LIONS PER IL MARE”, indetto per l’anno sociale 2020-21 dal Distretto 108LA (Toscana) a cui appartengono oltre 90 club, inteso a sensibilizzare i ragazzi al rispetto per l’ambiente e per i nostri mari tramite l’esecuzione di opere raffiguranti fauna marina con rifiuti raccolti sulle spiagge o aree di particolare pregio naturalistico individuate dai singoli club, ha aderito il Lions Club Isola d’Elba interessando i 25 studenti delle classi 4a e 5a del Liceo Scienze Applicate di Portoferraio.

I lavori pervenuti dalla Regione sono oggetto di una mostra organizzata ed ancora in corso fino al 12 giugno a Piombino presso il Palazzo Appiani.

Gli studenti elbani hanno eseguito, sotto la guida dell’insegnante di Disegno e Storia dell’Arte Enza Viceconte, tre ingegnosi oggetti di ottima fattura denominati “Conchiglia”, “Medusa” e “Balena” di cui riportiamo le foto.

Nella mattina di mercoledì 9 giugno una delegazione del Lions Club si è recata all’Istituto dove è stata accolta nell’Aula Magna dal Dirigente Enzo Giorgio Fazio, dalla stessa Viceconte e dagli studenti autori delle opere.

Nel corso dell’incontro i lions, commentando le opere dei ragazzi, hanno espresso parole di ammirazione ed incoraggiamento, con un particolare apprezzamento per la genuinità degli elaborati, per la realizzazione dei quali è stato usato, come previsto dall’apposito regolamento ed in attinenza alla vera “Trash Art”, solo materiale di rifiuto, con il preciso intento di sensibilizzare gli abitanti al rispetto dell’ambiente e all’utilità del riciclo.

Il Lions Club, durante l’evento, ha fatto omaggio a ciascuno degli studenti elbani partecipanti al service, su segnalazione dell’Insegnante Viceconte, di quattro blocchi per disegno, all’Istituto di due cavalletti per disegno e a tutti di un gadget ricordo.

Al termine della riunione i lions sono stati accompagnati dal Dirigente e dall’Insegnate d’Arte in una visita all’Aula d’Arte intitolata a Italo Bolano, quindi attraverso i vari reparti e laboratori della Scuola e agli spazi esterni, arricchiti con opere scultoree di produzione propria, dove vengono coltivate dai ragazzi piante ed ortaggi utili al settore alberghiero, incluso una nuova vigna messa a dimora dal nostro lion Antonio Arrighi.

A conclusione i delegati del Club hanno espresso per gli studenti, il Corpo Insegnante e tutto il personale scolastico parole di sincero apprezzamento per l’ottimo lavoro svolto nonché per quello in fase di esecuzione, che qualifica l’Istituto a livelli di vera eccellenza, oltre che nell’ambito istruttivo, nel portare i ragazzi al diretto contatto con le varie prospettive lavorative che li aspettano dopo la maturità.