Quantcast
"Mai più fascismo e nazismo", il contributo della Federazione Val di Cornia Elba alla raccolta firme - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Mai più fascismo e nazismo”, il contributo della Federazione Val di Cornia Elba alla raccolta firme

Scritto da Federazione Val di Cornia Elba

"Mai più fascismo e  nazismo", il contributo della Federazione Val di Cornia Elba alla raccolta firme

La Federazione Val di Cornia Elba ha deciso di mobilitarsi a favore della proposta di legge di iniziativa popolare “Mai più fascismo e nazismo”, supportando la raccolta firme già in atto.

Un’idea lanciata dal Sindaco di Stazzema, il comune toscano la cui popolazione innocente, il 12 agosto 1944, subì una delle più orrende e odiose stragi scatenate sul suolo italiano dai nazifascisti. Il Segretario Simone De Rosas ha lanciato l’idea di aiutare il Sindaco Maurizio Verona, proponendo di allestire nella giornata del 20 febbraio 2021 un banchetto in ogni comune della federazione Val di Cornia/Elba.

Nel rispetto dei protocolli sanitari in vigore, i circoli ed i consiglieri comunali del Partito Democratico lavoreranno insieme per dare il proprio contributo all’iniziativa. In tutti i Comuni d’italia è già possibile firmare la proposta di legge dal titolo ‘Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti‘. È una firma necessaria per ribadire ancora una volta, con forza, i valori fondanti della nostra Repubblica, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza.

Un atto d’amore verso la democrazia.

Federazione Val di Cornia Elba