Quantcast
Cantiere in Loc. Capo Bianco, l'intervento del Comune di Portoferraio - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Cantiere in Loc. Capo Bianco, l’intervento del Comune di Portoferraio

Scritto da Comune di Portoferraio

Cantiere in Loc. Capo Bianco, l'intervento del Comune di Portoferraio

In riferimento alle molteplici segnalazioni pervenute a questa Amministrazione e ai recenti articoli apparsi sui social media, con la presente si rende noto che il cantiere sorto in Loc. Capo Bianco è riconducibile al permesso di costruire n.96/2018 rilasciato in data 26/10/2018, dal dirigente dell’Area tecnica dell’ allora Amministrazione;

Il permesso di costruire è riferito alla demolizione e ricostruzione, con contestuale ampliamento, di un manufatto esistente, fino al raggiungimento di 90 mq, oltre opere accessorie che riguardano l’area pertinenziale e la realizzazione di un’autorimessa, così come previsto dalle Norme Tecniche di Attuazione, con vincolo di limitazione alla cessione dell’immobile per un periodo di 10 anni dal conseguimento dell’abitabilità, trascritto con atto unilaterale d’obbligo preventivamente sottoscritto dalla proprietà.

La Commissione comunale per il paesaggio e dalla Soprintendenza di Pisa, la quale ha espresso un giudizio lusinghiero sulla soluzione elaborata: “Considerata la localizzazione dell’intervento in area insediata urbana a bassa densità, le N.T.A. del R.U., la mimetizzazione rispetto al contesto paesaggistico e la elevata qualità progettuale, si esprime parere favorevole all’intervento previsto”.

Ha ottenuto il nulla osta ai sensi dell’art. 55 del codice della Navigazione della Capitaneria di Porto e il nulla osta dell’Agenzie delle Dogane e dei Monopoli.

Sotto il profilo idrogeologico, il professionista competente incaricato ha predisposto una soluzione progettuale che prevederà soluzioni di ingegneria ambientale per la migliore contestualizzazione ambientale del intervento.

Tanto dovevo per dovere di informazione

Il Dirigente Area 3 Servizi al Territorio Arch. Carlo Tamberi