Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Campo nell’Elba, si registrano 7 nuovi casi positivi al Covid-19

Scritto da Comune di Campo nell'Elba

Campo nell'Elba, si registrano 7 nuovi casi positivi al Covid-19

Si comunica che oggi, 8 gennaio, si registrano 7 nuovi casi positivi al Covid-19 nel nostro territorio. Si tratta di persone tra loro collegate e tracciate dall’autorità sanitaria che evidenziano la presenza di un nuovo cluster. In questo momento anche i soggetti collegati ai nuovi casi positivi sono in isolamento fiduciario e in attesa di tampone molecolare. Questi numeri indicano che non è possibile abbassare la guardia e che i numeri su tutta l’isola sono ancora molto superiori alla media regionale e nazionale.

Il tracciamento anche se rapido e tempestivo è meno veloce del virus. “Ieri è stata revocata l’ordinanza restrittiva che era stata emanata dopo i casi di San Piero – ha detto il Sindaco Davide Montauti – ma i numeri di oggi ridimensionano il cauto ottimismo dei giorni scorsi anche se si tratta di un cluster per ora isolato. Purtroppo i contagi si diffondono rapidamente dentro le famiglie ed è necessario in questo momento evitare contatti stretti anche con i parenti. So che è molto difficile ma dobbiamo prima di tutto tutelare le fasce più deboli, gli anziani e le persone che hanno patologie. Mai come in questo momento i nostri comportamenti individuali sono determinanti per proteggere anche gli altri”. Questa Amministrazione deciderà nei prossimi giorni, in base all’evoluzione dei contagi, se introdurre di nuovo misure più restrittive ma siamo tutti consapevoli che in questo momento dobbiamo adattare le nostre abitudini quotidiane per evitare situazioni di possibile contagio.

“Lunedì apriranno le scuole e questo è un segnale che va nella direzione di un ritorno cauto alla normalità per i nostri ragazzi e per le famiglie – ha spiegato il Sindaco – ma sappiamo bene che dobbiamo seguire una linea di massima prudenza e di controllo quotidiano dei contagi per affrontare quest’emergenza sanitaria sempre in continua evoluzione”.