Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Proseguono i lavori di Elba 2035 per un’Isola d’Elba ancora più bella e sostenibile

Scritto da Silvia Vancini - Ufficio Stampa Acqua dell’Elba

Proseguono i lavori di Elba 2035 per un'Isola d'Elba ancora più bella e sostenibile

Potremmo riassumere così il secondo appuntamento di Elba 2035 che si è svolto giovedì 10 Dicembre coinvolgendo i più importanti stakeholders dell’Isola d’Elba – tra rappresentanti istituzionali, imprenditori, associazioni e studenti.

L’obiettivo dell’incontro era tracciare le direzioni da seguire relativamente alle tre macro aree di riflessione che il progetto ha individuato – Turismo Sostenibile, Identità culturale e Ambiente – focalizzando così quali strategie perseguire per una proposta di isola sostenibile.

I 3 tavoli di lavoro hanno elaborato una vera e propria mappatura di temi concreti dai quali partire per individuare le azioni da promuovere nei prossimi anni, verso un futuro sostenibile e Questi i temi trattati dai singoli tavoli:

TAVOLO AMBIENTE: Gestione responsabile di acqua e rifiuti, Neutralità climatica e riduzione GHG, Tutela del mare e valorizzazione delle biodiversità.

TAVOLO TURISMO SOSTENIBILE: Servizi per il territorio (tempo libero e lavoro), Governance della sostenibilità, Mobilità sostenibile.

TAVOLO CULTURA E LIFESTYLE: Sviluppo e formazione strategica del capitale umano, Investimenti per lo sviluppo sostenibile, Servizi per il territorio (sanità), Tradizioni, patrimonio storico e enogastronomico.

L’incontro, che si è svolto con grande partecipazione degli intervenuti, è stato moderato da EY.

A partire da oggi, i partecipanti ai tavoli di lavoro saranno impegnati nella redazione di documenti programmatici concreti, da portare in discussione, al fine di arrivare ad una sintesi condivisa il prossimo 26 Marzo 2021. Sulla base di quanto emerso si procederà quindi con la redazione del Manifesto della sostenibilità dell’Isola d’Elba che verrà quindi presentato ufficialmente il 2 luglio nel corso della terza edizione di SEIF – Sea Essence International Festival. Manifesto che sarà il punto di partenza di una nuova fase progettuale il cui obiettivo è quello di mettere a terra le idee maturate nel percorso di condivisione attualmente in corso. Il fine ultimo è quello di rendere l’Isola d’Elba ancora più bella e sostenibile. Un esempio di territorio che abbia saputo rendere la sostenibilità un asset capace di contribuire allo sviluppo della propria economia, dei propri giovani e della qualità della vita di tutti i suoi cittadini ed ospiti.

SILVIA VANCINI – Ufficio Stampa Acqua dell’Elba