Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Capoliveri Bene Comune chiede la riduzione del 50% della tassa rifiuti del 2020

Scritto da Gruppo Capoliveri Bene Comune

Capoliveri Bene Comune chiede la riduzione del 50% della tassa rifiuti del 2020

Nell’ultimo consiglio comunale, con la delibera “modifica al regolamento delle entrate tributarie ed extratributarie”, è stato introdotto l’articolo 22-bis “rateizzazioni straordinarie per emergenze” con il quale, in via straordinaria, per importi superiori a 10.000€ su accertamenti esecutivi, è concessa la rateazione fino ad un massimo di 120 rate mensili, senza rilascio di alcuna garanzia. Noi, in qualità di minoranza responsabile e vicina al cittadino, abbiamo deciso di deliberare a favore, in quanto, vista la situazione di estrema emergenza, abbiamo ritenuto corretto la modifica del regolamento.


Riteniamo, però, che questo sia soltanto un primo passo in aiuto ai cittadini in difficoltà e che debba essere seguito da ulteriori interventi tesi ad alleggerire la pressione fiscale. La situazione emergenziale, infatti, ha comportato per molti operatori economici la chiusura anticipata della loro attività, causando notevoli riduzioni di fatturato, e allo stesso tempo i lavoratori stagionali hanno visto la loro stagione ridursi ulteriormente, generando non pochi problemi di liquidità. Per questi motivi, riteniamo che per tutelare il tessuto economico e sociale, sia opportuno provvedere a rivisitare le tariffe Tari dell’anno 2020 sia per quanto concerne le utenze non domestiche, attività professionali e imprenditoriali, sia per quelle domestiche, ovvero delle famiglie. Suggeriamo, pertanto, all’amministrazione di stanziare la cifra necessaria ad abbattere la tariffa di almeno un 50% (come fatto da molti comuni in Toscana e all’Elba da Portoferraio).

Come gruppo di minoranza, auspichiamo che i nostri suggerimenti siano di stimolo all’amministrazione per fare di più e meglio per l’adozione di provvedimenti a sostegno del nostro tessuto economico e sociale, fortemente danneggiato e messo a rischio dall’emergenza covid-19. Per concludere, ci teniamo a sottolineare, che il gruppo Capoliveri bene comune è disposto a dialogare con la maggioranza su qualsiasi intervento atto a tutelare la salute e la qualità di vita dei nostri cittadini.


Gruppo Capoliveri Bene Comune