Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Comune Unico, un valore aggiunto per l’Elba

Di Beppe Tanelli

Comune Unico, un valore aggiunto per l'Elba

Gli scritti della Dott.sa Cecilia Pacini – Presidentessa di Italia Nostra Arcipelago Toscano -, e del Dott. Maurizio Papi – Sindaco di Porto Azzurro-, entrano nel merito del salutare confronto che in questi giorni riguarda l’ ElbaCoronaVirusFree, e il futuro economico e istituzionale dell’ Isola: turismo ecologicamente sostenibile e Comune Unico. Le azioni per salvaguardare l’ Isola dal contagio sono indubbiamente positive per la salute di elbani, villeggianti e turisti, e rappresentano un valore aggiunto nella promozione turistica nel presente e nel futuro immediato. Si tratta di sviluppare idonee azioni di sensibilizzazione morale e di controllo, a Piombino e sull’ Isola, comunicate e realizzate con il sorriso e l’ efficienza operativa, senza inutili appesantimenti. Per quanto riguarda il futuro strategico del turismo, come non condividere le parole di Cecilia Pacina per un turismo sostenibile ( balneare, ambientale, culturale,…), che trova nel Parco Nazionale dell’ Arcipelago Toscano- inserito nelle iniziative dell’ UNESCO , dell’IUCN, del sistema dei Parchi Europei, e del loro Turismo Sostenbile e, quanto prima, prezioso componente ufficiale del sistema Globale dei GeoParchi- un potente mezzo di promozione.

Infine per il Comune Unico, Cecilia Pacina elenca alcuni aspetti pratici, economici ed istituzionali, che farebbero del Comune Unico un valore aggiunto per l ‘ Elba, senza perdere le sue preziose diversità Municipali. Nel contempo il Sindaco Papi, rileva come sia un lungo ed incerto cammino, anche in questi tempi di emergenza, per cercare di trovare in seno alla Conferenza dei Sindaci, una efficace linea unica per la gestione del territorio. Sia chiaro , l’ impegno dei nostri Primi Cittadini in questi momento è gravoso e quanto mai encomiabile per proteggere salute ed economia dell’ Elba, ma resta il punto: una frammentazione amministrativa che risale, più o meno, ai tempi durante i quali per andare da Porto Azzurro a Marciana si passavano tre frontiere, si pensa che sia ancora il miglior sistema per l’ amministrazione dell’ Isola?

Riprendiamo il discorso sul Comune Unico, potrebbe essere una di quelle famose opportunità offerte dal corona per “…un’ Elba che non sarà più come prima” di cui tanto si parla.

Beppe Tanelli