Quantcast
Medicina Legale: una via preferenziale dedicata ai lavoratori fragili per l’equiparazione dell’assenza dal lavoro al ricovero - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Medicina Legale: una via preferenziale dedicata ai lavoratori fragili per l’equiparazione dell’assenza dal lavoro al ricovero

Di ASL Toscana nord ovest

Medicina Legale: una via preferenziale dedicata ai lavoratori fragili per l’equiparazione dell’assenza dal lavoro al ricovero

La ASL Toscana nord ovest informa che la medicina legale sta mettendo in atto una via prioritaria di accertamento, dedicata a tutti i lavoratori che si trovano in una situazione a rischio contagio perché immunodepressi o affetti da patologie oncologiche o in cura con terapie salvavita, perché possano usufruire della possibilità, concessa dal decreto “cura Italia”, di equiparare l’assenza dal lavoro al ricovero.

Perché l’accertamento avvenga nel più breve tempo possibile è importante che il lavoratore contatti la medicina legale inviando una mail, specificando il motivo della richiesta barbara.pagni@uslnordovest.toscana.it (Pisa); mafalda.nardini@uslnordovest. toscana.it (Pontedera); antonella.creatini@uslnordovest.toscana.it (Volterra); gabriele.benvenuti@uslnordovest.toscana.it (Livorno, Cecina, Piombino, Portoferraio). 

Si ricorda che l’assenza dal lavoro equiparata al ricovero ospedaliero riguarda anche i lavoratori che hanno già ottenuto il riconoscimento di portatori di handicap grave (ex art 3, comma 3, L.104/1992), per i quali è sufficiente presentare al datore di lavoro il certificato del medico di famiglia con l’indicazione degli estremi della condizione di handicap.