Quantcast
La biblioteca di Campo dell’Elba riapre in sicurezza - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La biblioteca di Campo dell’Elba riapre in sicurezza

Lunedì, mercoledì e venerdì per prestito, consultazione e ritiro testi. Iniziative su Facebook per proseguire il dialogo con il pubblico.

La biblioteca di Campo dell’Elba riapre in sicurezza

Riapre in completa sicurezza, la Biblioteca Comunale di Campo nell’Elba. Da oggi infatti riprendono i servizi di prestito, consultazione e ritiro dei testi per tre giorni a settimana, lunedì, mercoledì e venerdì (orario 9.30-12.30/15.30-18.30) per consentire un accesso scaglionato dell’utenza.

In biblioteca entrano infatti 2 persone alla volta, che devono rispettare la distanza minima di sicurezza di un metro e indossare la mascherina. A disposizione all’ingresso i guanti per la consultazione dei libri e il gel per la disinfezione delle mani. Restano sospese le presentazioni e gli incontri con gli autori, che in questo tempo “non ordinario” sono state sostituite da nuove iniziative online.

“La biblioteca riprende alcuni servizi con le limitazioni necessarie a garantire la sicurezza, ma in queste settimane di chiusura il dialogo con frequentatori e lettori è stato molto vivace – spiega Guido Ricci, vice presidente della cooperativa Beniamino del Consorzio Astir che per conto del Comune di Campo nell’Elba gestisce la biblioteca Gentini – Dal mese di marzo la pagina Facebook della biblioteca (@bibliotecampo) è diventata la nostra finestra sul mondo. Qui abbiamo continuato a parlare di libri, con recensioni e letture per grandi e piccoli in collaborazione con L’Isola che c’è, Enjoy Elba Magazine, la Biblioteca Foresiana Ragazzi e il patrocinio del Comune di Campo nell’Elba”.

Sulla pagina Facebook tra marzo e aprile sono stati pubblicati infatti circa 50 post, che hanno raccolto commenti, condivisioni e quasi 20mila visualizzazioni. Tre gli appuntamenti, dedicati a differenti fasce di età, a cui la biblioteca ha dato vita per “cercare di fornire gli anticorpi più forti, quelli della cultura, che stimolano il pensiero e rafforzano le idee”, aggiunge Ricci.

Anzitutto le letture animate nel fine settimana di “Anticorpi! Storie e disegni per raccontarci”, accompagnate da una mostra virtuale con i disegni raccolti. Alla ripresa delle normali attività a Marina di Campo verrà organizzata una grande mostra con la raccolta di tutti i lavori.

“Martedì… Classici!“ è invece un appuntamento per ragazzi e ragazze che stanno preparando l’esame di maturità e anche per chi desideri rileggere qualche classico dei tempi della scuola. Grazie al contributo di alcuni docenti di scuola secondaria superiore, vengono trasmessi settimanalmente audio o video registrazioni con approfondimenti sui grandi testi della letteratura italiana.

Infine “Le facce del futuro. Interventi su cultura, ambiente, turismo”, proposta che nasce dalla collaborazione con la rivista Enjoy Elba – magazine che da tre anni segue le realtà economiche, culturali ed enogastronomiche dell’Isola – coordinata dalla direttrice Patrizia Lupi. Ogni settimana videointerviste a professionisti di vari settori che esprimono pareri, progetti e speranze in una prospettiva di reale valorizzazione del territorio elbano e dei sui tesori.