Quantcast
Pronto Soccorso, Semeraro: "Per favore basta scuse o attenuanti, non siamo ingenui o sprovveduti." - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Pronto Soccorso, Semeraro: “Per favore basta scuse o attenuanti, non siamo ingenui o sprovveduti.”

Di Comitato Elba Salute - Francesco Semeraro

Pronto Soccorso, Semeraro: "Per favore basta scuse o attenuanti, non siamo ingenui o sprovveduti."

Che il nostro pronto soccorso non sarebbe stato pronto in primavera lo si poteva benissimo intuire andando qualche volta in ospedale e se del ritardo abbiamo avuto notizie ufficiali, è per una Mozione della minoranza Consigliare che chiedeva una verifica sul cronoprogramma.

POI che tutto si sia rallentato per la camera calda sembra alquanto strano perché la costruzione è iniziata tanti anni fa con la posa dei “piloni” di sostegno soletta pavimento piazzale pronto soccorso che, se non andiamo errati, il tutto è stato bloccato perché i piloni sono risultati a quanto pare ballerini al punto di mettere fuori uso anche il primo ascensore esterno.

MA LA COSA grave che penalizzerà l’Elba sia nell’immagine sia nell’economia, è che l’attivazione della camera iperbarica slitterà forse a giugno come per dire ai Turisti amanti dei fondali marini incontaminati “se volete fare immersioni in sicurezza andate in un altro posto” ASSURDO TUTTO QUESTO anche perché hanno disabilitato la precedente, anche se più piccola, camera iperbarica. I Diving avranno difficoltà, così come la Promozione Turistica, a convincere un Sub di immergersi all’Elba e che in caso di embolia lo si deve trasportare a Pisa o a Grosseto.

CHIEDIAMO al Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità e alla Direttrice Generale ASL zona Nord Ovest, una Assemblea pubblica aperta perché è un diritto per una comunità vessata continuamente da promesse, propaganda e rinvii che penalizzano non solo la Salute di tanti, ma rischia un forte danno all’immagine e quindi all’economia di una delle zone più belle del Mediterraneo per fare immersione fonte di guadagno per molta gente.

AL SINDACO ZINI chiediamo di far sospendere immediatamente, prima che ci si possa pentire, il passaggio dei pazienti in arrivo con le ambulanze che per andare al pronto soccorso passano dalla Hall del CUP (ci sono entrate adattabili all’esterno in corrispondenza con il pronto soccorso) dove sostano bambini, anziani e adulti che potrebbero respirare cose non volute.

INOLTRE segnaliamo sempre al Sindaco Zini, che per garantire i livelli di sicurezza e di interventi da parte dei servizi sanitari, basta fare proprio il PSSR (Piano Sanitario Toscano) dell’ottobre 2019 molto chiaro e dettagliato sui nostri diritti sanitari e chiederne il rispetto, è legge.

Comitato Elba Salute.
(Francesco Semeraro)