Quantcast
Pallavolo, le rekordine sconfitte nel derby del canale - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Pallavolo, le rekordine sconfitte nel derby del canale

Le elbane cedono per tre set a uno contro il Volley Piombino

Pallavolo, le rekordine sconfitte nel derby del canale

Esce sconfitta la formazione allenata da Michele Serrapica che cede per tre set ad uno contro il Volley Piombino. Derby del canale ben giocato dalle ospiti che hanno sfruttato a dovere la battuta e la ricezione, le Rekordine invece hanno giocato a corrente alternata e solo in poche occasioni sono riuscite a mettere in atto la tattica provata incessantemente durante la settimana.

 “Sono molto amareggiato – dice il coach Serrapica – avevamo preparato la partita bene e solo a tratti le ragazze hanno eseguito ciò che avevamo svolto in settimana, peccato perchè potevamo portare qualche punto a casa se avessimo giocato con continuità e non solo a tratti, sicuramente non molliamo, siamo consapevoli di quello che possiamo fare e diventare, certo dobbiamo cambiare atteggiamento”

La cronaca della partita. Nel primo set il Piombino si porta sullo 0-2, le Rekordine ci provano ma le ospiti mantengono il vantaggio 4-6, aumenta il divario 10-16 e Time out per Serrapica. Buon ritmo per le elbane che in difesa giocano bene e si rimettono in partita 15-15, punto a punto 19-19, break delle ospiti che sul 19-22 costringono Coach Serrapica al secondo Time out, niente da fare il Piombino chiude questa frazione (23-25). Nel secondo set, non funziona nulla in casa elbana. Il Volley Piombino gioca bene mentre per le Rekordine è black out totale, le ospiti chiudono agevolmente (12-25). Non ci stanno le padroni di casa che nel terzo set cercano la vittoria per rimettere tutto in discussione. La battuta è efficace e consente di ribaltare la buona partenza del Piombino, le Rekordine aumentano il ritmo e svolgono a dovere le richieste di Coach Serrapica, Taddei da posto sei concretizza la bella alzata di Capuano permettendo alle elbane di accorciare le distanze sulle rivali (25-21). Nel quarto set subito 2-0 per le elbane ma il Piombino risponde alle padroni di casa con forza portandosi in vantaggio 5-7, giocano bene le piombinesi che aumentano il vantaggio 5-9 e Time out per le padroni di casa, al rientro non cambia molto, le Rekordine sono in balìa dell’avversario 5-11, Serrapica prova a dare la scossa ma le avversarie volano via sull’11-20, reazione per le elbane che provano ad uscire dal tunnel 14-23, gestiscono bene il largo vantaggio le ospiti che chiudono set e partita (16-25).