LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

A fuoco un’automobile nella notte a Porto Azzurro

Di proprietà di un detenuto in semilibertà. Indagano i carabinieri

A fuoco un’automobile nella notte a Porto Azzurro

Erano circa le 23 della notte di mercoledì 27 settembre quando una Fiat Punto ha preso fuoco a Porto Azzurro. L’auto di proprietà di un detenuto in regime di semilibertà era parcheggiata in località I Gelsi, la strada che dal paese porta alla casa di reclusione. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’accaduto, anche perché sembra che le fiamme si siano sviluppate in un luogo diverso da dove il proprietario aveva parcheggiato l’automobile. Inoltre le fiamme sarebbero partite dal bagagliaio dell’auto invece che dal vano motore. Oltretutto la macchina era ferma già dal pomeriggio. Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento l’incendio che comunque ha distrutto la Fiat Punto e cerato qualche danno al muro di cinta e al cancello dell’abitazione vicina. Sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Porto Azzurro e del Nucleo operativo radiomobile che stanno indagando per cercare di capire eventuali motivazioni che sono all’origine di un incendio che ha tutte le caratteristiche del dolo.