Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lutto a Portoferraio, è deceduto Pietro Monfardini

I funerali giovedì pomeriggio nelle chiesa del Santissimo Sacramento

Lutto a Portoferraio, è deceduto Pietro Monfardini

E’ deceduto Pietro Monfardini per un malore improvviso che lo ha colpito nella giornata di martedì 19 settembre. Si trovava a Roccalbegna, paese di origine della sua famiglia, ed era in chiesa per seguire la messa pomeridiana quando intorno alle 17.30 ha accusato un malore, si è accasciato e non c’è stato più niente da fare. Pietro Monfardini , 85 anni è conosciuto e stimato a Portoferraio, sposato con la storica insegnate Lia Franca Rossi, abitava a Carpani ma, praticamente ogni giorno, con la sua auto raggiungeva il centro storico portoferraiese. Da sempre è stato membro attivo della vita del capoluogo, in politica e nel volontariato. Negli anni ’70 si staccò dalla Democrazia Cristiana e fondò insieme ad un gruppo di suoi compagni Alternativa Democratica, da cui poi fondò Sinistra Indipendente. Sempre tra gli anni 70 e gli ’80 ha fatto parte di alcune amministrazioni Portoferraiesi. Insieme al sindaco Giuliano Pardi e al primo cittadino Giovanni Fratini, ha ricoperto più volte la carica di assessore, con deleghe, negli anni, al traffico e al commercio. Da tempo era attivo nel volontariato e ricopriva la carica di Vicegovenatore e segretario dell’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento. Ogni anno passava, con la moglie Lia Franca, un periodo a Roccalbegna per riposarsi. Quest’anno era partito da solo. La salma di Pietro Monfardini sarà riportata all’Elba in serata, intorno alle 20, e verrà esposta nella Chiesa del Santissimo Sacramento a Portoferraio, dove, nel pomeriggio di giovedì 21 settembre si svolgeranno le esequie funebri. Alla moglie Lia Franca al figlio Pierfrancesco e alla famiglia di Pietro Monfardini le più sentite condoglianze della redazione di Teleelba e Tenews.