Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Elba bike-scott guida il Granducato Junior MTB

Supremazia per i ragazzi elbani ad una sola gara dalla finale

Elba bike-scott guida il Granducato Junior MTB

Ad una sola gara dalla finale del Campionato Granducato Junior MTB, Elba Bike-Scott continua in una netta supremazia in regione per quanto riguarda il fuoristrada giovanile. Primi i ragazzi elbani sempre in evidenza quasi in un cambio di testimone per arrivare primi al traguardo agevolati da un bellissimo percorso tecnico sviluppato intorno a Filecchio di Barga.

Nella categoria G1 supremazia di Cervini Mattia in una vittoria non più scontata con al 6° posto il compagno Malaggese Mirko da sole 2 gare nel mondo agonistico.
Per la categoria G2 vittoria di Peria Sara impegnata a cercare spazio nel gruppo maschile e Lazzerini Nicola il livornese risultato imbattuto in questo anno, patria anche dei tecnici Monica ed Enrico livornesi “elbanizzati”.
Nella G3 Martorella Ascanio, alle sue prime armi in campo agonistico, ha combattuto riuscendo in un bel 6°posto.
G4 scontro in casa tra i due compagni di squadra, primo Barra Cristian e secondo Lazzerini Tommaso in un duello dove oggi ha avuto la supremazia Barra Cristian ma dove i livelli sono molto alti e molto vicini con un alternarsi continuo e positivo nelle gare.
G5 ancora un atleta di provenienza out Elba, piombinese, Repeti Giacomo, da sempre insieme al fratello Filippo nelle fila Elba Bike. 
G6 conducono la gara Biagi Nico e Barra Letizia rispettivamente per la compagine maschile e femminile e vincono entrambi la categoria. Terzo posto per uno sfortunato Pierulivo Giandomenico penalizzato dalla partenza nelle retrovie ma con una grinta che gli ha permesso di risalire a podio a metà gara quando il compagno Biagi con un ritmo strepitoso aveva preso un bel margine per il gradino più alto del podio.
Negli esordienti un primo glorioso posto di Pierulivo Andrea la “scheggia” della situazione, adatto sopranome a confermare anche l’ottima forma del momento di Andrea che ha gareggiato e superato anche i ragazzi più grandi della cat. Allievi.

Leader del circuito insieme a Oggero Margherita vestono la casacca rossa riportante il n.1. Ottima prova anche di Specos Luca, quinto in classifica a sottolineare un buon impegno e una bella determinazione. Nel femminile podio elbano per Oggero Margherita sul gradino più alto e Costa Erica al terzo posto dopo un percorso che ha messo a dura prova le abilità e la resistenza di tutto il gruppo.