Quantcast
Agli "Elbani del mondo" sarà intitolata una banchina - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Agli “Elbani del mondo” sarà intitolata una banchina

E' quella tra il Molo Massimo e l'Alto Fondale. La cerimonia il 13 settembre

Agli "Elbani del mondo" sarà intitolata una banchina

Mercoledì 13 settembre alle ore 19,00 si svolgerà la cerimonia di intitolazione della “Banchina Elbani nel Mondo”, banchina posta tra la radice del Molo Massimo e il molo dell’Alto Fondale. “L’amministrazione – si legge in una nota del comune di Portoferraio – intende così ricordare i nostri conterranei costretti a lasciare l’isola per trovare lavoro nei vari continenti”. Sin dalla fine del XIX secolo infatti numerosi elbani emigrarono in altre nazioni dell’Europa, negli stati Uniti e nell’America del sud, in particolare in Argentina e Venezuela, a causa della mancanza di lavoro e di un’industria non ancora sviluppata, situazione che per i molti, non occupati nelle attività marinare o minerarie, comportava uno stato di povertà. Il flusso migratorio riprese vigore dopo la 1^ guerra mondiale a causa della crisi economica degli anni 20 e vide come oltre le mete storiche dei nostri migranti anche una prima emigrazione verso l’Australia. Dopo la fine della 2^ guerra mondiale all’Elba molti elbani si ritrovarono con la casa distrutta dalle pesanti incursioni aeree americane e inglesi che danneggiarono anche gravemente gli altiforni Ilva lasciando senza lavoro circa 2000 persone che presero la via verso terre lontane. L’emigrazione è poi continuata soprattutto verso l’Australia, come ricerca di lavoro e sicurezza, fin verso gli anni 70’. Alla cerimonia parteciperà la Banda Comunale. La cittadinanza è invitata a partecipare.