LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il festival musicale si sposta all’Hotel Hermitage

Domenica 3 settembre alle 19 concerto de I Solisti di Mosca e cena

Il festival musicale si sposta all'Hotel Hermitage

L’incontro tra la magia della musica e le suggestioni che l’isola regala ai suoi ospiti, si arricchiscono, domenica 3 settembre, di un ulteriore elemento. Infatti nello splendido scenario della baia della Biodola, presso l’Hotel Hermitage, è previsto quello che rappresenta un appuntamento irrinunciabile, il concerto de I solisti i Mosca a cui seguirà la cena. I commensali, avranno l’opportunità di essere introdotti alle delizie della cucina elbana dalle note vibranti dell’Orchestra diretta dal Maestro Yuri Bashmet, che anche in questa occasione si esibirà alla viola, con Ksenia Bashmet al pianoforte. I concerto si apre con Young Apollo di Benjamin Britten per pianoforte e orchestra d’archi. Il pomeriggio musicale prosegue con Elegia in memoria di Ivan Samarin di Piotr Cajkovskij , anche questo per orchestra d’archi. La viola insieme all’orchestra è protagonista con il Quintetto op 115 di Johannes Brahams, arrangiamento per questo organico del M. Bashmet, per finire con Dmitrij Sostakovic e il suo Scherzo per archi op 11.