Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’Elba Festival Prize al Teatro dei Vigilanti Renato Cioni

Quest'anno è assegnato ad una pianista quattordicenne

L'Elba Festival Prize al Teatro dei Vigilanti Renato Cioni

Il 2 settembre, alle usuali 21.15 si rientra nella “casa” del Festival. Nuovamente al Tetro dei Vigilanti “Renato Cioni” perl’Elba Festival Prize, un appuntamento sempre più atteso, portato avanti con il sostegno dell’Associazione Amici del Festival che seleziona ogni anno, insieme alla Direzione Artistica, un giovane talento da premiare. Questa edizione, acclamerà la straordinaria pianista quattordicenne Ekaterina Bonyushkina quale diventa il membro dell’esclusivo club dei vincitori precedenti che, con questa premiazione,raggiungono il numero di quindici.
Questa sera si esibiranno insieme alla violinista inglese Pryia Mitchell e alla violista rumena Silvia Simionescula violinista franco-giapponese Aki Saulière, gli americani Raphael Bell violoncello e Joseph Carver contrabbassoed il pianista scozzese Alasdair Beatson.Tra i brani eseguiti, il capolavoro di Franz SchubertQuintetto per pianoforte ed archiLa trota. A seguire le Tre sonate di D. Scarlatti, la Ballata n.1, op.23 di F. Chopin ed in chiusura, il Quintetto per pianoforte e archi n. 2, op. 81 di A. Dvořàk.