Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Politica elbana vuole naviganti. Me ne vado in barca”

di Claudio De Santi

"Politica elbana vuole naviganti. Me ne vado in barca"

Duro e deciso sfogo del sindaco di Rio nell’Elba che attraverso la pagina Facebook scrive un messaggio dopo avere letto un post su un blog che commentava l’atto  della Corte dei Conti dei giorni scorsi che certificava le gravi criticità nel bilancio del comune, Infatti dopo una verifica dei bilanci dal 1999 al 2014, è stato registrato “un disavanzo sostanziale di amministrazione pari a 2.405.952,28 euro”. Ecco il commento di Claudio De Santi.

 

  Leggo ancora una volta un vergognoso articolo su un blog. “Vergognoso come al solito, perche’ dice cose false: la prima si augura che abbia ragione Coluccia e non De Santi. Io, come sindaco ho inviato, unico documento, nei tempi utili avendo chiesto più tempo (concesso) il documento fornitomi dall’allora responsabile di area. Documento che è stato preso in considerazione dalla Corte dei Conti! ( come scritto nella pronuncia se si legge!!!) AVREBBE DOVUTO AUGURARSI CHE ABBIA RAGIONE COLUCCIA E NON LA CORTE DEI CONTI! La seconda fa finta di non capire cosa vuol dire ricostituzione. Non ho ambizioni di ricandidarmi come sindaco, non ho altra aspirazione politica elbana…. alla fin fine mi dico: chi me lo fa fare di ammazzarmi per far capire le cose? Restino pure nella loro ignoranza e falsita’. La politica elbana vuole”naviganti”, le persone vere sono messe al bando. Io sono disponibile a navigare ma con la mia barca!