Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Festa al Molo Elba, auguri di Portoferraio a Napoleone

Taglio della torta e salva di cannone per il compleanno dell’imperatore

Festa al Molo Elba, auguri di Portoferraio a Napoleone

Tre spari di cannone a salve preceduti dal taglio di una torta con una grande “N” impressa e la foto di Napoleone. Così Portoferraio ha augurato un buon compleanno all’imperatore, ormai simbolo dell’Isola d’Elba, nato il 15 agosto 1769.

“Non possiamo dimenticarci di Napoleone – ha detto Roberto Marini, vicesindaco di Portoferraio e assessore alla Cultura – Il marchio fa parte completamente del brand Elba. Oggi festeggiamo il compleanno. Un 15 di agosto all’insegna dell’allegria e del divertimento. Tanti ospiti e tanti portoferraiesi. Portoferraio ha brindato con l’imperatore. Poi abbiamo offerto alla città una bellissima torta che in venti minuti è finita. Questo ci fa piacere perché vuol dire che c’è partecipazione”.

In tantissimi al Molo Elba. Un fiume di gente lungo la darsena che ha assistito all’evento organizzato dall’amministrazione comunale con la Pro Loco e la collaborazione della Petite Armèe che con i suoi figuranti ha riportato il pubblico indietro nel tempo.

“Gli abiti che indossiamo sono identici all’originale – spiega Luca Bellosi, presidente della Petite Armèe – Riproduzioni curate nei minimi dettagli, dal cappello al bottone, le scarpe, le spade. Per quanto riguarda il cannone, è un pezzo di artiglieria che abbiamo acquistato due anni fa. E’ un modello 1802 da tre libre. E’ giusto che i turisti e gli elbani vedano come funzionavano le armi dell’epoca”.

La festa è continuata in piazza Cavour con il concerto del maestro Pinuccio Pirazzoli e la sua band. A Portoferraio hanno portato lo spettacolo “Noi che”. Canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana e che hanno fatto ballare il pubblico in piazza.

Finale col botto. E’ proprio il caso di dirlo. I fuochi d’artificio a mezzanotte hanno illuminato tutto il porto turistico del comune. Una gioia per i presenti.

Per guardare il video servizio con le immagini della serata clicca qui