Quantcast
La Giunta di Portoferraio stronca il revisore Bachi - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La Giunta di Portoferraio stronca il revisore Bachi

I commenti a margine delle risposte tecniche: "Il nostro bilancio è ok"

La Giunta di Portoferraio stronca il revisore Bachi

Non si è fatta attendere la risposta, scritta e dettagliata, per ciascuno dei 13 punti contestati, della Giunta Municipale di Portoferraio ai rilievi fatti dal revisore dei conti Angelo Bachi, e della quale vi diamo conto in altra parte del giornale.

“Si è trattato di una iniziativa assolutamente irrituale – dicono dalla giunta portoferraiese – che ha fatto pensare ad una regia dietro a quanto esposto dal revisore dei conti. Tanto per comunciare – sottolineano ancora gli assessori – la comunicazione del revisore andava indirizzata (oltre che agli organi istituzionalmente preposti ad averla)  al Presidente del Consiglio Comunale, che avrebbe poi pensato ad informare chi di dovere, compresa la minoranza. Strano poi che all’interno della nota del revisore venga riportata la notizia della ingiunzione della banca (collegata alla successione dell’Unione di Comuni, ndr) quando il revisore non poteva essere in possesso del documento. Sulla vicenda pende ancora il ricorso del Comune di Campo nell’Elba e quindi quello non può essere imputato come debito certo. Ancora più strano , infine,  che la nota, datata 19 dicembre, fosse in possesso (come ci risulta) di alcune testate giornalistiche già prima della conferenza stampa tenuta nella sede del PD il giorno successivo. Il nostro bilancio è assolutamente a posto”.