Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il premier Renzi a Piombino fra proposte e polemiche

Esaurito il Palatenda, un centinaio di persone rimaste fuori: le contestazioni

Il premier Renzi a Piombino fra proposte e polemiche

Grande folla a Piombino per il tour referendario del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il premier, arrivato in città con qualche minuto di ritardo rispetto all’orario fissato per le ore 13 , era atteso da un Palatenda stracolmo, con alcune centinaia di persone rimaste fuori per indisponibilità di posti all’interno della struttura. Per questo motivo, ma anche per una contestazione che era stata organizzata da alcuni gruppi di lavoratori e di militanti politici, la sua presenza è stata accompagnata da fischi e da slogan durante l’intervento pubblico.
Matteo Renzi ha comunque intrattenuto il foltissimo pubblico del Palatenda con un intervento durante il quale, oltre ad esporre brillantemente le ragioni che lo hanno portato a proporre i quesiti referendari su cui gli italiani si esprimeranno il prossimo 4 dicembre, ha interloquito con un colorito dialogo tutto toscano con il pubblico presente, che in qualche modo è riuscito a far sentire la sua voce fin sul palco.

Per i filmati si ringraziano www.unita.tv e Alessandro De Gregorio