Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Slot, da Marciana Marina parte la raccolta firme

Approvata in consiglio la mozione per rivedere l’ordinanza dell’Appe

Slot, da Marciana Marina parte la raccolta firme

Approvata all’unanimità dal consiglio comunale di Marciana Marina la mozione presentata per rivedere l’assegnazione degli slot fino al 2020 stabilita con l’ordinanza dell’Autorità Portuale di Piombino e dell’Elba.
“La mozione – ci ha spiegato il sindaco Andrea Ciumei – è organizzata in maniera tale che vengano presi in considerazione tutta una serie di interventi che devono essere messi in campo per rappresentare quello che è il principio della continuità territoriale della Comunità Europea. All’Autorità Portuale si chiede di rivedere la decisione e di limitarsi solo al 2017, ormai imminente e che quindi non può prevedere delle modifiche sostanziali. Ma per gli anni a seguire fino al 2020 auspichiamo si inizi un confronto per arrivare a decisioni più coerenti con quanto richiesto dal territorio. Noi non siamo a favore di qualcuno o contro qualcun altro nel canale di Piombino. La nostra volontà è quella di rappresentare la necessità di avere più collegamenti dal momento che si palesano delle società che vogliono sviluppare dei collegamenti nel canale”.
La mozione ora sarà inviata anche agli altri comuni e da Marciana Marina partirà anche una petizione. “Sarà nostra cura di amministratori procedere con una raccolta firme affinché finalmente venga fuori quel malcontento, a volte latente – continua Ciumei – La necessità di collegamento dell’Isola d’Elba con il continente è un argomento sentitissimo. Noi riceviamo, sia da residenti che dai nostri ospiti, sempre di più la volontà di palesarsi. Una raccolta di firme secondo me è la maniera più giusta e corretta per raggiungere questo scopo”.
In allegato il videoservizio con l’intervista al sindaco Ciumei.