Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Chiuso night club Paris, titolari danno in escandescenze

Aggredito verbalmente un funzionario, danneggiata l'auto del Comune

Chiuso night club Paris, titolari danno in escandescenze

Ai titolari del night club “Paris” di Porto Azzurro non è proprio andata giù l’idea di chiudere il loro locale, così come disposto dal Comune longonese a seguito di abusi edilizi accertati in più occasioni dai Vigili Urbani del luogo. Alla notifica dell’ordinanza che dispone la chiusura del citato locale, R.A. 40enne e la consorte A.T. 30 enne, hanno pesantemente inveito contro l’impiegato comunale che stava compilando i relativi atti offendendolo ripetutamente e minacciandolo pesantemente di ritorsioni. Non ancora contenti di ciò, una volta usciti dagli uffici, la donna si è scagliata contro l’autovettura Alfa 156 di proprietà comunale ed utilizzata in precedenza dall’impiegato per effettuare alcuni sopralluoghi incidendo dei graffi lungo entrambe le fiancate. Dopo qualche istante sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Porto Azzurro che hanno concluso tutti gli accertamenti del caso con una segnalazione in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria livornese a carico della coppia per i reati di oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale in concorso, inoltre la donna è stata segnalata anche per il reato di danneggiamento aggravato dell’autovettura.