Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PD, la denuncia: “Palazzo ex Poste svenduto sotto costo”

La contestazione avvenuta durante una conferenza stampa. “A chi interessa?”

PD, la denuncia: “Palazzo ex Poste svenduto sotto costo”

“Siamo molto perplessi sulla vendita del palazzo ex Poste. Soprattutto la valutazione dei 400 mq messi in vendita e’ palesemente sottostimata”. Questa la prima questione affrontata dalla conferenza stampa convocata dal PD nella mattinata di sabato 29 ottobre.
Al tavolo, insieme al segretario del circolo locale Paolo Andreoli, la capogruppo in consiglio comunale Cosetta Pellegrini e l’ex sindaco Roberto Peria.
“La domanda che ci facciamo e’ questa: a chi interessa il palazzo della ex Posta? Perche’ – dicono dal PD di Portoferraio – e’ evidente che a quel prezzo lo vendono al volo”.
Per la cronaca, il comune di Portoferraio ha messo in vendita i piani 1°, 2° e sottotetto delle ex poste in Piazza della Repubblica con destinazione terziaria e/o residenziale per un valore a base d’asta di 550mila euro.

“E poi – aggiungono i dirigenti locali del PD – non c’e’ bisogno di vendere per il Comune di Portoferraio, che ha una liquidita’ di cassa notevole. In consiglio comunale ci avevano garantito che non l’avrebbero venduto, si parlava gia’ di una ipotesi di museo del mare per quell’immobile. Ci chiediamo dunque che tipo di operazione stia preparando l’amministrazione Ferrari”.