Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Le criticità nel servizio mensa di Rio Marina e Rio nell’Elba.

di Filcams Cgil di Livorno

Le criticità  nel servizio mensa di Rio Marina e Rio nell'Elba.

Rio nell’Elba e Rio Marina non gestiscono più insieme l’appalto del servizio mensa nelle scuole e a farne le spese sono lavoratori e bambini: i lavoratori stanno rischiando il posto e ai bambini di Rio nell’Elba ancora non sono somministrati i pasti.
E’ la Filcams CGIL di Livorno a denunciare l’assurda situazione che si è venuta a creare all’Elba nell’appalto del servizio della mensa scolastica dei due comuni “Per frizioni – illustra la Filcams – le Amministrazioni non gestiscono più insieme il servizio e Rio Marina, in solitaria, ha affidato il servizio alla cooperativa VedoGiovane, che non è stata obbligata a riassumere il personale impiegato nell’appalto precedente e ha quindi assunto nuovo personale. L’Amministrazione di Rio nell’Elba, invece, pare che adesso stia cercando ristoranti disponibili a preparare i pasti per gli alunni delle scuole di competenza, i quali, però, al momento ancora non usufruiscono del servizio”.
Per la categoria il comportamento delle due amministrazioni e l’assenza del confronto con i sindacati rappresentano il mancato rispetto delle norme contrattuali e di legge, a spese dei tre lavoratori che operavano nel precedente appalto “E’ gravissimo – sottolinea la Filcams – che le Amministrazioni abbiano messo a rischio il reddito di 3 lavoratori che sono anche cittadini che dovrebbero rappresentare, in quanto stiamo parlando di cittadini elbani. E’ paradossale, inoltre, l’atteggiamento dell’Amministrazione di Rio nell’Elba che, anziché riaffidare il servizio, sembra preferisca rivolgersi a privati senza procedure di evidenza pubblica”
La Filcams ha chiesto un incontro urgente con le Amministrazioni e le aziende coinvolte nella vicenda per trovare una rapida e positiva soluzioni per lavoratori e servizio.