Quantcast
"Corri Umberto", una grande festa di sport e solidarietà - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Corri Umberto”, una grande festa di sport e solidarietà

Circa 300 iscritti all'evento organizzato dall’Avis. I genitori: “Grazie a tutti”

"Corri Umberto", una grande festa di sport e solidarietà

Una grande festa all’insegna dello sport, della solidarietà e dell’aggregazione. Così si può descrivere il successo della seconda edizione della “Corri Umberto” che si è svolta domenica 16 ottobre a Porto Azzurro per ricordare Umberto Pecorario, giovane longonese tragicamente scomparso nel 2007 in un incidente stradale. L’evento è stato organizzato dall’Avis con il Comune di Porto Azzurro, l’ “Associazione Cure Palliative Elba” e il gruppo “Diversamente Sani”. Tantissime persone, quasi 300 gli iscritti, sono arrivate in piazza per iscriversi alla gara di corsa, alla passeggiata o per esprimere semplicemente vicinanza e affetto a Mario e Armida, genitori di Umberto. Il programma della “Corri Umberto” ha previsto una corsa podistica di 12 km e una passeggiata di 3 km con percorsi che hanno attraversato i luoghi più suggestivi del paese. La competizione podistica ha visto salire sul podio, per gli uomini Roberto Minozzi, Giordano Granatelli e Luca Fiorentino, per le donne Gioia Camici, Laura Scappini e Monica Balestrini. Novità di quest’anno anche le corse che hanno visto protagonisti bambini e ragazzi di tutte le età.  Nel video tutte le interviste.