Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

8° Dentice d’oro Memorial Francesco Pilato, i risultati

Successo dell'iniziativa del Circolo Sampei, le premiazioni a Bagnaia

8° Dentice d'oro Memorial Francesco Pilato, i risultati

La barca più giovane e più piccola, con equipaggio formato dai pescasportivi Lorenzo Romeo/Camillo Romano/Michele Pilato, ha conquistato il successo nell’8° Dentice d’oro “Memorial Francesco Pilato” che si è svolta nel tratto di mare compreso tra punta Polveraia e l’isola di Palmaiola.
Numerose le imbarcazioni iscritte, con gli angler più forti dell’isola, provenienti anche da fuori Elba, che si sono date battaglia nella gara più tradizionale che vi è dalla barca, la pesca con il totano vivo al dentice e alla ricciola.
Le condizioni meteo non proprio ideali non hanno facilitato la cattura di molte prede e, nonostante la forte mareggiata notturna, nessuno ha abbandonato la gara.
La zona dell’Enfola è risultata la più pescosa ed è stata la barca di Lorenzo Romeo/Camillo Romano/Michele Pilato a sbaragliare il campo catturando tre splendidi dentici di oltre 3 kg ed a vincere il trofeo e 500 euro di buoni omaggio da spendere presso il gruppo Nocentini.
Al secondo posto e premio di 400 euro di buoni spesa, un team veterano della gara (ormai da più di tre anni sul podio) la barca composta da Cesare Gasperini/Davide D’agostino/Carlo Simoni (due dentici di buona taglia) mentre in terza posizione si è piazzata l’imbarcazione composta da Matteo Catuogno/Matteo Muti/Samuel Cignoni con un bel dentice di oltre due chilogrammi e premio di 300 euro di buoni spesa.
Al termine della gara tutti i concorrenti, amici del Sampei e familiari, si sono ritrovati nella splendida cornice del golfo di Bagnaia, nella location del Segelcentrum dove Elga ,Zara e Gherion avevano organizzato uno splendido buffet e una bellissima premiazione.
“L’iniziativa, giunta all’ottava edizione – hanno sottolineato i responsabili del Circolo Sampei, organizzatore del Trofeo – ha ottenuto un nuovo e lusinghiero successo nel ricordo di Francesco Pilato. Un ringraziamento particolare va all’Elba Bevande, al Canneto, alla pizzeria I Tre Archi, alla tabaccheria Villani, alla Poolservice ed al gruppo Nocentini che ci sostengono sempre in queste iniziative”.

Massimo Manca